rotate-mobile
Martedì, 27 Febbraio 2024
Offerta formativa

Sondrio, l'istituto Besta-Fossati si mette in mostra con un Open day

Appuntamento il prossimo 14 dicembre, dopo che si sono già tenute due iniziative analoghe, l'ultima delle quali lo scorso 25 novembre

Il prossimo 14 dicembre, alle 17, all'istituto professionale Besta-Fossati di Sondrio si terrà un Open day dedicato ai ragazzi che attualmente frequentano la terza media in cui saranno presentate le strutture e l'offerta formativa della scuola del capoluogo.

Si tratta della terza iniziativa di questo genere, dopo le altre due delle ultime settimane, l'ultima delle quali lo scorso 25 novembre. L’istituto, annesso al Convitto Nazionale Piazzi e guidato dal rettore-dirigente scolastico Gianluca Rapisarda, ha aperto le porte ai ragazzi e alle famiglie che hanno partecipato a questo secondo appuntamento, permettendo loro di vedere da vicino e sentire anche direttamente dagli alunni frequentanti l'istituto, le attività didattiche ma soprattutto pratiche e laboratoriali che l'istituto quotidianamente offre ai propri studenti.

Il percorso di visita della scuola condotto da insegnanti e studenti, ha dato modo ai visitatori di conoscere i tre indirizzi di studio offerti dall'istituto: l'indirizzo Servizi Commerciali della sezione Besta, unico professionale di questa tipologia presente in provincia; l'indirizzo Manutenzione e Assistenza Tecnica e quello di Istruzione e Formazione Professionale, rispettivamente per manutentore e operatore elettrico della sezione Fossati. 

L'evento ha avuto inizio nel plesso della sezione Fossati le cui ampie vetrate dallo stile avvenieristico hanno fatto da sfondo alla presentazione della scuola, per poi sfociare nella visita agli specifici laboratori che hanno permesso agli studenti di parlare e far vedere quanto di specifico svolgono soprattutto durante le lezioni laboratoriali dei diversi indirizzi da loro frequentati. 

Come affermato dal referente per l'orientamento in entrata e dai colleghi delle discipline professionalizzanti, l'open day deve essere un momento in cui i ragazzi parlano da giovani ai giovani di ciò che imparano e che, interagendo coi loro pari, trasmettono più efficacemente attraverso la passione per quanto imparano e vivono ogni giorno a scuola. "Spesso i nostri studenti parlano con affetto ed orgoglio di quanto vivono e imparano a scuola; ciò li porta a mantenere vivo il rapporto con l'istituto, anche dopo aver conseguito il diploma, aspetto che emerge soprattutto dalle testimonianze di quegli studenti che da professionisti affermati, intervengono volentieri durante gli open day anche se sono ormai usciti dal percorso di formazione che li ha visti percorrere corridoi e laboratori dell'istituto per tutta la durata degli studi"

L'istituto di via Tonale ha usufruito dei fondi PNRR per migliorare la dotazione dei propri laboratori con software aziendali e attrezzature elettroniche, domotiche e meccaniche al passo coi tempi, per permettere ai propri studenti di imparare ad operare con le nuove tecnologie e dotazioni con le quali si troveranno ad operare in ambito lavorativo.

Proprio per favorire un adeguato inserimento nel mondo del lavoro, l'istituto permette ai ragazzi di svolgere un numero di ore di stage aziendale e lavorativo che va ben oltre il limite delle 210 ore imposte dalla riforma, promuovendo al contempo attività curricolari che orientano e formano lo studente nel loro specifico ambito professionale: ciò è possibile attraverso la collaborazione con professionisti qualificati del territorio che mettono a disposizione dei nostri ragazzi le loro competenze.

Lo stesso dirigente scolastico Gianluca Rapisarda afferma "Il nostro istituto che ha voglia di crescere e offrire ai propri studenti una formazione solida, rappresenta una risorsa irrinunciabile per il nostro territorio, il cui tessuto professionale e imprenditoriale ricerca con grande interesse le figure professionali da noi formate. Speriamo dunque di rispondere alle esigenze del territorio, garantendo a chi si iscriverà da noi una formazione più che adeguata, augurandoci che in molti scelgano il nostro istituto"

Il dirigente scolastico Gianluca Rapisarda infine ha annunciato anche l'approvazione ufficiale del corso serale di Manutenzione e Assistenza Tecnica del Fossati come il primo passo verso l'ampliamento dell'offerta formativa che auspica possa accogliere ulteriori nuovi iscritti. "Ringrazio quanti hanno partecipato e contribuito alla buona riuscita degli open day, dai docenti agli studenti impegnati in prima fila nelle attività di orientamento in entrata. Le eccellenze e gli studenti validi e meritevoli sono tanti anche al Besta Fossati e non dimentichiamo che l'istruzione di tipo professionale ha anch'essa un notevole valore e non è inferiore a nessun altro tipo di formazione".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sondrio, l'istituto Besta-Fossati si mette in mostra con un Open day

SondrioToday è in caricamento