Valgerola, escursionista cade nel bosco e batte la testa: interviene il soccorso alpino

L'uomo era in località Pescegallo quando è caduto rovinosamente al suolo

Si è risolto in un paio d’ore l’intervento del soccorso alpino e spleleologico per soccorrere un escursionista infortunatosi dopo una caduta in località Pescegallo, nel territorio comunale di Gerola Alta, a circa 1400 metri di quota. L'uomo nel pomeriggio di oggi, domenica 24 maggio, è caduto mentre era nel bosco e ha battuto la testa. 

Fortunatamente non era solo e la persona che era con lui ha chiesto immediatamente aiuto. Sul posto è giunto l’elisoccorso decollato da Caiolo, a supporto dei sei tecnicidel soccorso alpino della Stazione di Morbegno, VII Delegazione Valtellina - Valchiavenna, il Sagf - Soccorso alpino Guardia di finanza e i Vigili del fuoco.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’uomo, dopo le prime cure sul posto, è stato imbarellato e portato all' ospedale Manzoni di Lecco.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Droga, arrestati quattro insospettabili

  • Coronavirus, crescono i casi di positività in Valtellina e Valchiavenna

  • Coronavirus a scuola, una nuova classe in quarantena a Valfurva

  • Ecco l'autunno: freddo, neve e grandine in provincia di Sondrio

  • Coronavirus, nuovo caso all'Alberti di Bormio: un'altra classe in quarantena

  • Coronavirus, al Morelli ricoverati sopratutto anziani delle case di riposo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SondrioToday è in caricamento