menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagini archivio

Immagini archivio

Scivola nel bosco e picchia la testa: 65enne di Bianzone muore sul colpo

Sfortunato e fatale incidente per un pensionato in località Bratta

Un uomo di 65 anni è stato trovato senza vita attorno alle ore 12,30 di mercoledì 20 novembre 2019 a Bratta, all’interno del territorio comunale di Bianzone. A causarne la morte una scivolata fatale, con ogni probabilità causata dal fondo umido e bagnato del bosco.

Una caduta improvvisa in cui Ariele Delle Coste, ex messo comunale in pensione e residente a Bianzone, ha colpito violentemente la testa, morendo sul colpo. A scoprire il corpo del bianzonasco un parente con cui la vittima aveva appuntamento.

Subito allertato il 112, sul luogo dello sfortunato incidente si sono recati i carabinieri della Compagnia di Tirano, i vigili del fuoco e il soccorso alpino con l’elicottero. Alle autorità non è stato possibile fare altro se non constatare la morte del 65enne.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Cosa si può fare in zona arancione: le nuove regole spiegate

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SondrioToday è in caricamento