menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Denis Romedi

Denis Romedi

Tragedia in Valdisotto, Denis muore a 21 anni per il monossido

Con lui c'era anche la fidanzata che ora versa in gravi condizioni

Una tragedia si è consumata nella notte di San Silvestro in Valdisotto.

Sono state probabilmente le esalazioni di monossido a uccidere nel sonno Denis Romedi, studente universitario di 21 anni di Valdisotto. Il giovane è stato trovato senza vita dal padre nel pomeriggio di ieri, martedi 1 gennaio, nella casa di montagna della famiglia.

La fidanzata, anche lei 21enne,  dormiva accanto a lui ed è stata trasportata in elicottero in ospedale. La prognosi è riservata.

A scoprire la tragedia, avvenuta la notte di San Silvestro nella baiata dove la coppia si recata per festeggiare il nuovo anno è stato il papà del giovane. Allarmato poiché non riusciva a contattare il figlio telefonicamente ha deciso di raggiungere la località Plazz, nei boschi di Tola, in territorio comunale di Valdisotto.

Da valutare la causa delle esalazioni letali. La casa è stata posta sotto sequestro e sul corpo della giovane vittima verrà effettuata l'autopsia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SondrioToday è in caricamento