Domenica, 24 Ottobre 2021
Cronaca

Terremoto nel Milanese: percepito anche in Valchiavenna e Valtellina

L'epicentro della scossa di magnitudo 3.8 in provincia di Milano, a Trezzano sul Naviglio

Una forte scossa di terremoto, avvenuta attorno alle ore 17 di oggi, giovedì 17 dicembre 2020, ha colpito il Milanese, facendosi avvertire anche in provincia di Sondrio. L'epicentro, stando alla prima stima dell'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, si troverebbe nella zona di Milano, per l'esattezza un chilometro a nord di Trezzano sul Naviglio.

La magnitudo, in un primo momento stimata fra 3.8 e 4.3 della scala Richter, è stata poi certificata in 3.8, un'intensità che l'ha resa distintamente avvertibile in un'ampia area geografica, coinvolgendo a nord dell'epicentro gran parte della Brianza oltre che la Valtellina e la Valchiavenna.  La scossa è stata piuttosto superficiale, a una profondità di non più di otto chilometri (coordinate: latitudine 45.43, longitudine 9.07). 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terremoto nel Milanese: percepito anche in Valchiavenna e Valtellina

SondrioToday è in caricamento