Bassa Valle, ricatto a luci rosse ad un anziano: condannati

L'uomo era stato fotografato mentre si 'intratteneva' con una giovane romena

Ricattavano un pensionato residente nel morbegnese ed ora il Tribunale di Sondrio li ha condannati. Erano accusate di estorsione le tre persone condannate dai giudici complessivamente a 16 anni di reclusione.

Nei guai F.A.S., 34enne romeno residente a Cosio Valtellino, condannato a 6 anni e sei mesi di carcere e al pagamento di 6.000 euro di multa; M.R.C., romena di 28 anni, condannata a 6 anni di prigione e 5.000 euro di multa; e G.G., 54enne italiana di Cosio Valtellino, condannata a tre anni e sei mesi di reclusione e 1.000 euro di multa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel 2014 avevano chiesto 800 euro all'uomo, minacciandolo di riferire alla moglie, facendole vedere anche delle foto compromettenti, che aveva avuto un rapporto sessuale con la giovane romena oggi a processo e condannata. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piateda, un'altra vittima del bosco: 51enne precipita e muore

  • Coronavirus, primo caso tra i banchi in provincia di Sondrio: chiusa una classe a Chiuro

  • Droga, arrestati quattro insospettabili

  • Berbenno, ritrovato un cadavere nell'Adda

  • Elezioni comunali 2020, al voto 8 comuni della provincia di Sondrio: lo spoglio in diretta

  • Coronavirus, in provincia di Sondrio gli studenti positivi sono due

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SondrioToday è in caricamento