Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca Gerola Alta

Si perdono in Valgerola: due 19enni soccorse dopo una notte nei boschi

L'intervento di recupero delle squadre territoriali del Cnsas e del Sagf

Riportate a valle sane e salve due ragazze di 19 anni che si erano perse ieri sera nei boschi della Val Gerola. Nella tarda mattinata di oggi, verso mezzogiorno, il Soccorso alpino (Stazione di Morbegno della VII Delegazione Valtellina - Valchiavenna) ha ricevuto una richiesta d’intervento, dopo la segnalazione di una persona che le ha incontrate per caso nella zona dell’Alpe Tagliata, a 1350 metri di quota.

Sebbene illese, le ragazze avevano comunque trascorso la notte all’aperto; sembravano anche un poco in difficoltà e allora, per precauzione, questa persona ha chiesto aiuto. Le squadre territoriali del Cnsas, congiuntamente al Sagf - Soccorso alpino Guardia di finanza, le hanno raggiunte e accompagnate a valle. L’intervento si è concluso in un’ora circa.

Indicazioni utili

Alcune precauzioni permettono di ridurre al minimo la possibilità di perdersi, quando si esce in montagna: è importante consultare le mappe e parlare con chi è pratico dei posti, come pure definire in anticipo il percorso e il momento del rientro. Può essere di grande aiuto avere con sé una lampada frontale o una torcia elettrica, per segnalare la propria presenza al buio; attenzione anche al telefonino, perché in alcune zone o per qualche ragione potrebbe non esserci campo; è opportuno anche portare con sé un dispositivo per ricaricare la batteria. Altre informazioni utili per frequentare in sicurezza la montagna sono pubblicate sul sito www.sicurinmontagna.it.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si perdono in Valgerola: due 19enni soccorse dopo una notte nei boschi

SondrioToday è in caricamento