menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Progetto Vertemate: al via i tavoli tematici per costruire insieme il futuro del palazzo

Il progetto, cofinanziato da Fondazione Cariplo, prevede il recupero dell’antica dimora del custode, dell’antico torchio e della “stalla della vacca estiva”

Il progetto “Palazzo Vertemate in Valchiavenna: laboratorio di Arti e Mestieri” entra nel vivo, con la proposta di alcuni tavoli tematici dedicati alle associazioni di categoria, alle associazioni di volontariato e a tutti i cittadini della Valchiavenna che desiderino portare il loro contributo.

Il progetto, cofinanziato da Fondazione Cariplo, prevede il recupero dell’antica dimora del custode, dell’antico torchio e della “stalla della vacca estiva”. Dare una funzione a questi ‘nuovi’ spazi a disposizione, nel massimo rispetto del bene culturale, genererà possibilità inedite. L’obiettivo è che il Vertemate entri in modo sempre più significativo nella vita dei Valchiavennaschi, generi opportunità per il territorio, diventi meta ambìta per turisti italiani e stranieri.

Il comune di Chiavenna e il Comune di Piuro, capofila e partner di progetto, invitano la cittadinanza ad alcuni tavoli tematici: dopo una breve presentazione del progetto, si ascolteranno i bisogni e i suggerimenti del territorio, si presenteranno le opportunità che il progetto può portare e, in prospettiva di reciprocità, ci si chiederà cosa ciascuno possa portare a favore del progetto.

Il primo degli incontri è fissato per lunedì 12 giugno, alle ore 20.30, con il tavolo dedicato ai ristoratori e agli esercizi di somministrazione di alimenti. Il giorno dopo, martedì 13 giugno, sempre alle ore 20.30, sarà la volta delle associazioni di volontariato. Doppio appuntamento per mercoledì 14 giugno: alle 18.00, tavolo con gli industriali e, alle 20.30, tavolo con gli artigiani e con i commercianti.

Per tutti questi appuntamenti, il luogo di incontro è la Sala consigliare del Comune di Chiavenna.

Venerdì 23 giugno, invece, sarà la volta di tutti i soggetti della rete progettuale, che si incontreranno alle ore 17.00 a palazzo Vertemate, per fare il punto sul progetto, discutere quanto emerso nei tavoli tematici  e programmare le iniziative future.

Questi tavoli rappresentano solo l’inizio di un dialogo fondamentale. Per settembre è già previsto un tavolo con le scuole e, durante l’estate, ci saranno occasioni di incontro per riflettere di contenuti e per vivere il palazzo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SondrioToday è in caricamento