menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Maturità 2018, 47 i diplomati con il massimo dei voti

Soddisfazione e orgoglio per Molinari, dirigente dell'ufficio scolastico territoriale


Esami di Stato “archiviati” per i 1.383 studenti delle scuole Secondarie di Secondo grado della provincia di Sondrio che, dal 21 giugno fino al 12 luglio, si sono cimentati nelle prove scritte e orali; di questi 480 nei Licei, più di 500 negli Istituti tecnici e circa 400 negli Istituti professionali. La sessione d’esame 2017/2018 ha visto impegnate 36 commissioni nei 13 Istituti Superiori afferenti all’Ust di Sondrio (12 Statali e 1 Paritario) e, in totale, ha coinvolto 71 classi.

In tutta la provincia, i neodiplomati con la votazione di 100/centesimi, sono stati 47: 7 all’Istituto Tecnico Industriale “E. Mattei” di Sondrio; 1 all’Ist. Tecnico “A. De Simoni – M. Quadrio” di Sondrio; 9 al Liceo “G- Piazzi – C. Lena Perpenti” di Sondrio; 5 al Liceo Scientifico “Carlo Donegani” di Sondrio; 2 all’Ist. Tec. Agrario / Convitto Nazionale “G-Piazzi” Sondrio; 1 all’Istituto paritario Pio XII; 4 all’Istituto Superiore I.I.S. “Balilla Pinchetti” di Tirano; 3 all’Istituto Superiore “Alberti” di Bormio; 4 al Liceo “P. Nervi – G. Ferrari” di Morbegno; 2 all’I.S. “P. Saraceno – G.P. Romegialli” di Morbegno; 3 all’Istituto Professionale “Crotto Caurga” di Chiavenna; e 6 all’Istituto Superiore I.I.S. “Leonardo Da Vinci” di Chiavenna.

A questi si aggiungono 8 risultati eccellenti di altrettanti studenti che hanno ottenuto la votazione di 100 e Lode: 2 all’Istituto Tecnico Industriale “E. Mattei” di Sondrio; 2 al Liceo “G. Piazzi – C. Lena Perpenti” di Sondrio; 1 all’Istituto Professionale “Crotto Caurga” di Chiavenna; e 3 all’Istituto Superiore I.I.S. “Leonardo Da Vinci” di Chiavenna.

«Sono felice che i nostri studenti si siano particolarmente distinti nel corso degli Esami di Stato. Mi auguro che abbiano affrontato questa prima importante prova in tutta serenità, considerando il fatto che i loro insegnanti li hanno certamente preparati al meglio – dichiara il dirigente dell’Ufficio Scolastico Territoriale di Sondrio (UST), Fabio Molinari –. I risultati eccellenti ottenuti da alcuni ragazzi non possono che essere motivo di grande soddisfazione e orgoglio, nonché testimonianza del loro costante impegno durante l’intero percorso scolastico. Mi fa altresì molto piacere il fatto che, ognuna delle prove d’esame, si sia svolta in maniera ineccepibile grazie al lavoro puntuale portato a termine dalle commissioni e dai loro presidenti che ringrazio caramente. A tutti i neodiplomati va invece il mio più sincero augurio per un futuro promettente e ricco di soddisfazioni». 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Chiuro in lutto, il covid si è preso don Attilio Bianchi

Attualità

Bambini, apre a Sondrio il negozio di giocattoli "Città del sole"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SondrioToday è in caricamento