menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Mattinata da incubo per i pendolari valtellinesi

La circolazione tra Colico e Lecco è stata sospesa

Sospesa temporaneamente la linea ferroviaria Lecco-Colico.

Mattinata da incubo per Trenord e i pendolari valtellinesi sulla linea Tirano-Milano. La circolazione tra le stazioni di Lecco e Colico è stata addirittura sospesa a causa, informa Trenord, del «prolungarsi dei lavori di manutenzione e tardata riattivazione della linea da parte di Rfi tra le stazioni di Lecco e Colico». Una sospensione durata dalle 7.30 alle 8.30 che ha comportato pesanti strascichi alla circolazione.

I treni da Milano hanno concluso il proprio viaggio a Lecco, con l'attivazione di bus sostitutivi per i passeggeri diretti sul lago e sull'Altolago. I convogli del mattino hanno subito sino a 90 minuti di ritardo, causando l'ovvia irritazione dei pendolari, ancora una volta penalizzati mentre si recano al lavoro o a scuola. Ritardi fino a 35' sono stati segnalati anche sulla linea Lecco-Carnate-Milano.

Il risultato, come si può intuire dai post di denuncia sul Comitato pendolari del Meratese, sono treni che viaggiano strapieni, con gente addirittura costretta a restare sulla banchina per l'impossibilità di salire a bordo.

Le ultime comunicazioni di Trenord

Il treno 2561 (Tirano 07:12 - Milano Centrale 09:45) viaggia con 14 minuti di ritardo perchè, nella stazione di SONDRIO, è stato necessario effettuare un incrocio con un altro treno della direttrice.

Il treno 5251 (Sondrio 06:51 - Lecco 08:45) viaggia con 30 minuti di ritardo per le ripercussioni di una momentanea sospensione della circolazione dei treni della direttrice tra le stazioni di Colico e Lecco.

Aggiornamento: Il treno 2550 (Milano Centrale 06:20 - Tirano 08:52) ha terminato il viaggio nella stazione di LECCO. Previsto un bus sostituivo dalla stazione di Lecco a Colico.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SondrioToday è in caricamento