Cronaca Talamona

Malore in baita, donna soccorsa nei boschi sopra Talamona

L'ambulanza non è riuscita a raggiungere la malcapitata. Il fondamentale intervento della Stazione di Morbegno della VII Delegazione Valtellina-Valchiavenna del Soccorso Alpino

Immagine d'archivio

Intervento nel tardo pomeriggio di ieri, lunedì 26 luglio 2021, per la Stazione di Morbegno della VII Delegazione Valtellina-Valchiavenna del Soccorso Alpino. Una signora di 72 anni, residente in zona, ha avuto un malore mentre si trovava in una baita non raggiungibile con l’ambulanza nei boschi sopra Talamona.

La centrale ha mandato sul posto i tecnici del Cnsas (Corpo nazionale Soccorso alpino e speleologico), cinque gli uomini impegnati, con i militari del Sagf - Soccorso alpino Guardia di finanza e la Croce Rossa di Morbegno. I soccorritori, insieme con i sanitari, l’hanno raggiunta in località Baita Fredda, a circa 600 metri di quota, imbarellata e trasportata per circa 500 metri fino all’ambulanza; poi è stata portata in ospedale a Sondrio dove è stata ricoverata in codice giallo. L’intervento è terminato in serata.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Malore in baita, donna soccorsa nei boschi sopra Talamona

SondrioToday è in caricamento