Venerdì, 19 Luglio 2024
Simulazione d'intervento

I "Ragazzi on the road" si mettono alla prova con il Soccorso Alpino

A Livigno una ventina di giovani tra i 16 e i 20 anni hanno simulato un intervento nel ruolo dei tecnici del Cnsas

Il progetto “Ragazzi on the road” è un’esperienza per studenti dai 16 ai 20 anni, che ha lo scopo di accrescere la consapevolezza verso tutti gli aspetti del pronto intervento, come la gestione delle emergenze, i pericoli della strada e l’educazione alla legalità, mettendosi nei panni dei soccorritori e dei rappresentanti delle istituzioni. Tra sabato scorso e ieri, sabato 5 agosto, la Stazione di Livigno del Soccorso alpino ha affiancato una ventina di ragazzi, provenienti da diverse località lombarde, nella simulazione di un intervento, proprio come accade nella realtà. 

La simulazione è cominciata con due ragazzine in difficoltà, che chiedono aiuto: alcune persone sentono le loro grida ma non riescono a vederle, allora chiamano il 112. La centrale allerta il Soccorso alpino: i “Ragazzi on the road” si preparano, proprio come fanno i soccorritori nel caso di un'emergenza reale. Prendono l’attrezzatura, si mettono il casco, controllano di avere tutto quello che serve e poi partono per andare a verificare che cosa sta succedendo, come in una vera battuta di ricerca. Tutto questo assistiti dai tecnici del Cnsas, che li aiutano a interpretare le informazioni ricevute e a trovare le coordinate geografiche delle persone da soccorrere. Il gruppo raggiunge le due ragazzine: si fa una prima valutazione sanitaria, si comunicano i dati, si mette in sicurezza l’infortunata e poi via, in barella, fino al punto in cui ci sarà l’elicottero oppure l’ambulanza. 

I ragazzi on the road si preparano per andare a recuperare le due giovani in difficoltà

L’impegno che i soccorritori del Soccorso Alpino mettono nell’allestimento e nella preparazione di queste attività viene ripagato dall’entusiasmo con cui i ragazzi partecipano e soprattutto dal risultato di vederli più attenti e consapevoli. In questa iniziativa erano coinvolti i tecnici della Stazione di Livigno della VII Delegazione Cnsas; a giugno si era tenuta un’esercitazione congiunta ad Aviatico, in provincia di Bergamo, con il Cnsas della VI Orobica e la Guardia di Finanza, a cui avevano assistito anche i “Ragazzi on the road”.

Altre informazioni sul progetto sono pubblicate sul sito www.ragazziontheroad.it.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I "Ragazzi on the road" si mettono alla prova con il Soccorso Alpino
SondrioToday è in caricamento