Operaio si incastra nel macchinario su cui sta lavorando, attimi di paura a Sondrio

Il 43enne ora si trova ora ricoverato presso l'ospedale del capoluogo

Immagine d'archivio

Erano circa le 12,30 di lunedì 18 maggio 2020 quando, per cause ancora da acclarare, un operaio di 43 anni di Buglio in Monte è rimasto incastrato all'interno del macchinario su cui stava operando, all'interno di una fabbrica tessile di Sondrio, in via Tonale.

Grande la preoccupazione e lo spavento tanto che la chiamata al personale sanitario, era stata catalogata in codice rosso. Una volta liberato, anche grazie all'aiuto dei suoi colleghi, l'uomo è stato condotto presso l'ospedale del capoluogo dove si trova ora ricoverato in codice giallo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul luogo dell'incidente anche gli agenti della questura di Sondrio ed i vigili del fuoco, oltre agli ispettori dell'ATS della Montagna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rocambolesco incidente lungo la Statale 38, camion si ribalta perdendo il carico

  • Piateda, un'altra vittima del bosco: 51enne precipita e muore

  • Coronavirus, primo caso tra i banchi in provincia di Sondrio: chiusa una classe a Chiuro

  • Berbenno, ritrovato un cadavere nell'Adda

  • Morbegnese trovato senza vita su una panchina nei boschi della Valgerola

  • Il folle movente dietro l'omicidio di Don Roberto Malgesini, l'omicida aveva paura di esser rimpatriato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SondrioToday è in caricamento