Operaio si incastra nel macchinario su cui sta lavorando, attimi di paura a Sondrio

Il 43enne ora si trova ora ricoverato presso l'ospedale del capoluogo

Immagine d'archivio

Erano circa le 12,30 di lunedì 18 maggio 2020 quando, per cause ancora da acclarare, un operaio di 43 anni di Buglio in Monte è rimasto incastrato all'interno del macchinario su cui stava operando, all'interno di una fabbrica tessile di Sondrio, in via Tonale.

Grande la preoccupazione e lo spavento tanto che la chiamata al personale sanitario, era stata catalogata in codice rosso. Una volta liberato, anche grazie all'aiuto dei suoi colleghi, l'uomo è stato condotto presso l'ospedale del capoluogo dove si trova ora ricoverato in codice giallo.

Sul luogo dell'incidente anche gli agenti della questura di Sondrio ed i vigili del fuoco, oltre agli ispettori dell'ATS della Montagna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, firmato il decreto legge che "blinda" Natale e Capodanno

  • Coronavirus, la Lombardia verso l'entrata in 'zona gialla': cosa cambia

  • Fontana: «Con questi numeri la Lombardia sarà zona gialla dall'11 dicembre»

  • Piantedo, giovani travolti da una piccola slavina sul Legnone: ora rischiano una multa

  • Arriva l'inverno in Valtellina e Valchiavenna: previste le prime nevicate

  • Covid, lo spettro del grande esodo verso la montagna per aggirare il Dpcm prima del 21 dicembre

Torna su
SondrioToday è in caricamento