Finisce nel burrone con il mezzo da lavoro che lo travolge: grave operaio valtellinese

L'incidente in un cantiere di una centrale idroelettrica a San Nazzaro Val Cavargna, in provincia di Como

Stava guidando un mezzo da lavoro quando, per cause ancora da verificare, è caduto in un burrone insieme al veicolo che stava conducendo. È rimasto così gravemente ferito, schiacciato dal mezzo, un operaio valtellinese di 60 anni all'interno di un cantiere per la realizzazione di una centrale idroelettrica a San Nazzaro Val Cavargna, in provincia di Como. Il grave incidente attorno alle ore 14.15 di lunedì 9 settembre 2019.

L'uomo, prontamente soccorso, è stato trasportato dall'elicottero del 118 presso l'ospedale "Sant'Anna di San Fermo della Battaglia di Como" dove è ricoverato in gravi condizioni in codice rosso. Su quanto accaduto stanno indagando i Carabinieri del Comando di Menaggio.

I precedenti nello stesso cantiere

Alla notizia del grave infortunio in tanti hanno pensato a quanto accaduto, nello stesso cantiere, nel dicembre del 2018 quando un operaio perse la vita e un altro rimase gravemente ferito, come riportato dai colleghi di QuiComo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I numeri vincenti della lotteria di Natale dei Commercianti di Sondrio

  • Frontale sulla Valeriana: grave un ragazzo

  • Di nascosto vendeva superalcolici a giovanissimi: denunciato barista del centro di Morbegno

  • La Piccola Opera di Traona e la Valtellina tutta in lutto per la morte di sorella Anna Gennai

  • Assolte la ginecologa e l'ostetrica della donna di Grosio morta incinta di due gemelle

  • Sondrio, grande attesa per l'estrazione della lotteria di Natale dei Commercianti

Torna su
SondrioToday è in caricamento