rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Cronaca Tirano

Ruba profumo a Livigno, coppia rintracciata alla dogana di Tirano

L'episodio nel pomeriggio di sabato 16 ottobre

Nel pomeriggio di sabato 16 ottobre, verso le ore 17, gli agenti della polizia di frontiera di Tirano, sono stati informati di un furto avveuto poco prima in una profumeria di Livigno. Per cercare i responsabili, i poliziotti si sono prontamente recati alla dogana di Piattamala per effettuare dei controlli alle auto in ingresso nel territorio nazionale.

Nel corso del servizio gli operatori doganali, insospettiti, hanno fermato un Bmw con a bordo una coppia: P. F. M., di anni 36 nato in Romania, e D. D. I., di anni 32 nata in Bulgaria. I due, per non dare sospetto, hanno con tranquillità di dichiarato di provenire proprio da Livigno.

Un tentativo inutile visto che, durante la perquisizione dell'auto, sono state rinvenute quattro confezioni di profumo (del valore complessivo superiore ai 400 euro) che, da accertamenti immediatamente effettuati, sono risultate essere proprio la merce rubata poco prima dalla profumeria di Livigno.

Alla fine dei controlli gli autori sono stati denunciati all’Autorità Giudiziaria, in stato di libertà, per il reato di furto aggravato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba profumo a Livigno, coppia rintracciata alla dogana di Tirano

SondrioToday è in caricamento