rotate-mobile
Cronaca

Notte di saccheggi a Como: arrestati giovani ladri "made in Valtellina"

Due giovanissimi di 18 e 19 anni fermati mentre scappavano su un monopattino rubato dopo una raffica di furti: l'intervento della polizia di stato

Avevano una gran voglia di rubare i due giovani arrestati dalla polizia di stato a Como nelle scorse ore. I due, provenienti dalla provincia di Sondrio, un italiano di 18 anni residente a Morbegno, con svariati precedenti di polizia, e un marocchino di 19 anni, con precedenti di polizia e irregolare sul territorio nazionale, hanno iniziato i loro raid poco dopo la mezzanotte di oggi, martedì 13 febbraio 2024. Come riportano i colleghi di QuiComo, la prima segnalazione arrivata "parlava" di due uomini intenti a dare calci alla porta d’ingresso di un negozio di via Diaz. All’arrivo degli agenti di polizia, però, i due giovanissimi si erano già dileguati, allontanati dall’intervento di un commerciante che aveva sentito i forti rumori del tentato scasso.

È verso le ore 3 che è arrivata la seconda segnalazione, questa volta riguardante un furto che si stava verificando all’interno di un chiosco di piazza Vittoria, nei pressi di Porta Torre. I poliziotti intervenuti hanno constatato, insieme al proprietario del chiosco, che i ladri avevano rubato il registratore di cassa, contenente 50 euro. Visionando i video delle telecamere di sorveglianza gli agenti sono riusciti a capire come gli autori del furto fossero gli stessi che avevano tentato poco prima di introdursi nel primo esercizio commerciale.

Successivamente alla sala operativa della Questura è arrivata un’altra chiamata per un furto consumato in via Diaz. L’obiettivo ero stato lo stesso negozio di qualche ora prima. Questa volta però il colpo era andato a segno, infatti gli operatori hanno verificato un ammanco nel registratore di cassa di 90 euro. Esaminando nell’immediatezza dei fatti le telecamere di sorveglianza è stato possibile capire come i ladri fossero sempre i due ragazzi.

A quel punto è iniziata una fitta ricerca dei due ladri per tutta la città anche con il concorso di pattuglie della polizia stradale. Proprio una pattuglia della polizia stradale ha rintracciato e fermato i due soggetti nei pressi di via Gallio mentre erano a bordo di un monopattino elettrico rubato poco prima da un box di viale Varese. I due uomini sono stati portati in Questura e arrestati, in attesa del processo per direttissima previsto per la mattina di alle 11.30.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Notte di saccheggi a Como: arrestati giovani ladri "made in Valtellina"

SondrioToday è in caricamento