Gravedona, la convince a drogarsi e la stupra: arrestato

In carcere un milanese di 44 anni. A trovare la ragazza, di soli 18 anni, è stato il fidanzato che l'ha portata in ospedale

Ha 44 anni, 26 in più della ragazza che ha drogato e stuprato, l'uomo che è stato arrestato dai carabinieri di Menaggio per violenza sessuale e spaccio di cocaina.

Come riportato dai colleghi di QuiComo.it la ragazza ha poco più di 18 anni e, in un momento di disperazione, avrebbe accettato di bere qualcosa insieme all'uomo, che poi le avrebbe anche proposto di fare uso di cocaina. È a questo punto che la ragazza si sarebbe sentita male e avrebbe subito la violenza.


Il tutto sarebbe successo a Gravedona ed Uniti, dove l'uomo, residente a Cinisello Balsamo, nel milanese,  ha anche una casa di villeggiatura.

A trovarla, in condizioni drammatiche, il pomeriggio del 2 novembre scorso, era stato il fidanzato della ragazza e alcuni amici, che erano andati a cercarla dopo aver più volte tentato di telefonarle.

La ragazza si è rivolta alle forze dell'ordine la sera stessa dell’aggressione per denunciare l'uomo e ha così permesso un rapido avvio delle indagini.
Il pubblico ministero Antonio Nalesso ha chiesto e ottenuto l'ordinanza di custodia cautelare in carcere per il 44enne, che ora attende di essere interrogato dal giudice per le indagini preliminari.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Beve candeggina, paura per un 31enne di Tirano

  • Dramma a Traona, donna muore colpita da pesanti frammenti caduti da un tetto per il forte vento

  • Malore improvviso: 68enne muore in strada a Poggiridenti

  • Autovelox mobili sulle Statali 36 e 38: ecco quando sono in programma i controlli

  • Non si fermano all'alt sulla Statale 36, arrestati tre spacciatori valtellinesi

  • I numeri vincenti della lotteria di Natale dei Commercianti di Sondrio

Torna su
SondrioToday è in caricamento