Non si fermano all'alt sulla Statale 36, arrestati tre spacciatori valtellinesi

Erano in possesso di cocaina, hashish e contanti

Prosegue l'attività di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti da parte dei Reparti del Comando Provinciale Carabinieri di Lecco, con particolare riferimento alla zona dell'Alto Lago dove negli ultimi tempi sono state effettuate diverse operazioni.

I Militari della Stazione di Colico, nel corso di attività di controllo del territorio, nel pomeriggio di lunedì 10 febbraio 2020 hanno intercettato a Bellano lungo la Statale 36 in direzione Nord un'autovettura Fiat Punto con a bordo tre persone che, all'alt intimato, hanno tentato invano di sottrarsi al controllo.

Le tre persone sono state prontamente fermate e sottoposte a perquisizione, e trovate in possesso di 17 grammi di cocaina, 12 grammi di hashish e 135 euro in contanti, somma ritenuta provento dell'attività di spaccio. Si tratta di G.A., 38enne conducente del mezzo, F.R. di 40 anni, entrambi residenti nel sondriese; R.M., 27enne di Colico.

Espletate le formalità di rito, i tre sono stati arrestati per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Questa mattina al Tribunale di Lecco il giudizio direttissimo a seguito del quale il giudice, nel convalidare l'arresto, li ha rimessi in libertà.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, in Lombardia in arrivo più restrizioni: stop a sport amatoriali e lezioni a distanza alle superiori

  • Coronavirus, focolaio tra medici ed infermieri del Morelli di Sondalo dopo una festa tra colleghi

  • Incidente mortale in Val Grosina, cade nel dirupo con il trattore: morto 53enne

  • Coronavirus, l'allarme dei medici e infermieri: «Se arriva la seconda ondata, la Lombardia non è pronta»

  • Coronavirus, ecco la nuova ordinanza di Regione Lombardia: più limitazioni per i bar e stop allo sport di contatto

  • Maxi truffa da 100mila euro, nei guai azienda agricola del Sondriese

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SondrioToday è in caricamento