menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scoperto maxi giro di spaccio nei boschi

Sono 9 le persone finite nei guai

Scoperta una grossa rete di spaccio

Grazie all’attività investigativa dei Carabinieri di Sondrio ed in particolare dagli uomini del Norm è stata scoperta una grossa rete di spaccio. L’operazione, conclusasi con la disposizione di ben 9 misure cautelari, di cui cinque in carcere e quattro agli arresti domiciliari, ha portato in carcere tre persone del Marocco, una del Libano e un cittadino di Sondrio.

I boschi come luogo di spaccio

La droga veniva spacciata nei boschi. A rendere noti i particolari dell’azione sono stati ieri, martedì 29 agoosto il colonnello Paolo Ferrarese, comandante provinciale dei Carabinieri, il procuratore capo, Claudio Gittardi, e  il maresciallo Raffaele Sicignano, comandante del Norm. La vendita della droga avveniva un po’ in tutta la Valtellina, in particolare a Caiolo, Sondrio, Faedo e Postalesio.

Più di 100 i clienti

 Sono stati sequestrati circa 250 grammi di di eroina e cocaina e i carabinieri hanno rinvenuto altresì dosi di marijuana e funghi allucinogeni

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Chiuro in lutto, il covid si è preso don Attilio Bianchi

Attualità

Bambini, apre a Sondrio il negozio di giocattoli "Città del sole"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SondrioToday è in caricamento