Bema, fungiat si perde nei boschi

Il 42enne si è perso in un luogo impervio

Trovato e recuperato in poco più di due ore un cercatore di funghi. L’uomo, 42 anni, di Mandello del Lario (LC), si era perso nella zona del rifugio Ronchi ed era finito in un posto con diversi salti di roccia, già luogo di interventi simili in passato.

L’elicottero ha trasportato due dei cinque tecnici operativi (stazione di Morbegno del Cnsas), che lo hanno raggiunto a piedi, imbragato e poi recuperato con il verricello. Hanno collaborato anche i militari del Sagf - Guardia di finanza. Infine, lo hanno accompagnato a valle, sfinito ma illeso. L’intervento è terminato intorno alle 20:00.

Potrebbe interessarti

  • Vipere: come riconoscerle e cosa fare in caso di morso

  • Che partenza la stagione dei funghi in Valtellina

  • Sondrio, quanto affetto per Nicola Giugni

  • Temporali forti sulla provincia di Sondrio: c'è l'allerta

I più letti della settimana

  • Valfurva senza pace: dal Ruinon un enorme masso sulla strada, viabilità interrotta

  • Vipere: come riconoscerle e cosa fare in caso di morso

  • La frana del Ruinon ha raggiunto livelli di spostamento record? Per gli operatori va fatto brillare il versante

  • Sabato 17 agosto l'ultimo saluto a Nicola Giugni

  • Sondrio, quanto affetto per Nicola Giugni

  • Temporali forti sulla provincia di Sondrio: c'è l'allerta

Torna su
SondrioToday è in caricamento