menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sondrio, bar chiuso per troppe risse

Frequentato da diversi pregiudicati. Più volte si è reso necessario l’intervento della Volante a causa di episodi di risse e situazioni di disturbo alla cittadinanza

Intensa, nelle ultime settimane, l’attività degli Uffici della Questura di Sondrio. Dall’inizio nel nuovo anno sono stati adottati ben 21 fogli di via, 10 avvisi orali, un divieto di accedere alle manifestazioni sportive (D.A.SPO.), una sospensione di licenza di somministrazione di alimenti e bevande  (ex art. 100 T.U.L.P.S.) ed eseguiti 4 provvedimenti di espulsione nei confronti di cittadini stranieri.

La questura di Sondrio ha emanato un provvedimento, ai sensi dell’art. 100 T.U.L.P.S., nei confronti di un bar nei pressi della stazione ferroviaria di Sondrio. La misura, di carattere cautelare e preventivo, ha comportato la sospensione dell’attività per 7 giorni, al fine di evitare che la prosecuzione dell’apertura potesse causare conseguenze pregiudizievoli per l’ordine e la sicurezza pubblica. Il locale, infatti, è frequentato da diversi pregiudicati e più volte si è reso necessario l’intervento della Volante a causa di episodi di risse e situazioni di disturbo alla cittadinanza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Covid, cosa riapre dal 26 aprile e cos'è la zona gialla rinforzata

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SondrioToday è in caricamento