menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tirano, arrestato venditore ambulante con abiti contraffatti e cocaina

Il nervosismo dell'uomo ha insospettito i carabinieri

Da Edolo era venuto in Alta Valle a San Valentino apparentemente per fare il venditore ambulante di abbigliamento. Ad attirare l'attenzione dei militari sono stati i giacconi firmati ed un atteggiamento un po' sospetto. Così  i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Tirano nella centralissima via Repubblica hanno fermato un cittadino marocchino, classe 1967, residente ad Edolo.

Tutto griffato l'abbigliamento in vendita, in particolare 7 giacconi "Colmar", di cui 3 da uomo e 4 da donna, una giacca "Moncler" da uomo ed un paio di jeans. Il nervosismo dell'uomo ha fatto scattare una perquisizione personale nel corso della quale sono stati trovati quasi 10 grammi di cocaina.

L'uomo è stato quindi arrestato e trasferito presso la casa circondariale di Sondrio dove è rimasto a disposizione dell'Autorità Giudiziaria.

Le accuse nei suoi confronti sono di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio, immissione nello Stato e sul mercato di prodotti contraffatti e ricettazione.

A seguito di udienza di convalida, l’arresto è stato convalidato e per l’uomo disposta la misura cautelare del divieto di dimora nella provincia di Sondrio.

L'operazione dei carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Tirano rientra nell'attenta attività di controllo del territorio finalizzata a garantire la sicurezza dei cittadini e dei turisti nonché il rispetto della legalità nella provincia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Valchiavenna in lutto per la morte di Guglielmo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SondrioToday è in caricamento