menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Droga, giovane gambiano arrestato per spaccio a Morbegno

Fermato dai carabinieri nei pressi della stazione ferroviaria

I Carabinieri della Stazione di Morbegno, nell’ambito dei servizi di prevenzione, sicurezza e controllo alla circolazione stradale, hanno tratto in arresto nella flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacente un 27enne, gambiano, senza fissa, dimora proveniente dalla provincia di Lecco.

Nella serata, i militari, durante il servizio perlustrativo nel centro urbano di Morbegno, notavano due giovani extracomunitari che a piedi, con fare guardingo, si dirigevano all’interno di un sottopasso ferroviario. Insospettiti dai loro movimenti, decidevano di fermarli e controllarli ma, durante le verifiche ai terminali, uno dei due soggetti si mostrava particolarmente agitato e nervoso.

Pertanto, entrambi gli stranieri venivano accompagnati in caserma e sottoposti a perquisizione personale: nascosti tra i vestiti del 27enne venivano rinvenuti circa 40 grammi di hashish, alcuni dei quali già suddivisi in piccole dosi pronte per essere spacciate.

Il gambiano è stato tratto in arresto e, dopo le formalità di rito, è stato portato presso la casa Circondariale di Sondrio, così come disposto dal magistrato di turno, dott. Stefano La Torre della Procura della Repubblica presso il Tribunale del capoluogo valtellinese. Lo stupefacente, che immesso nel mercato avrebbe fruttato circa 400 euro, è stato sequestrato e verrà analizzato nei prossimi giorni dal laboratorio analisi dell’Arma.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Covid, cosa riapre dal 26 aprile e cos'è la zona gialla rinforzata

Coronavirus

Covid, la Lombardia spera di tornare gialla: cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SondrioToday è in caricamento