rotate-mobile
Mercoledì, 17 Aprile 2024
Cronaca

Furti in Bassa Valle: i carabinieri ne arrestano tre

Nei guai anche un 19enne tossicodipendente

La scorsa settimana i carabinieri della Stazione di Morbegno hanno portato a termine un’articolata attività di indagine, avviata nel dicembre dell’anno scorso, volta ad individuare la coppia responsabile di una serie di furti e tentati furti commessi di notte in danno di numerosi esercizi pubblici e commerciali di Morbegno.

I militari, grazie all’acquisizione e all’attenta analisi delle immagini registrate dagli impianti di videosorveglianza pubblica e privata presenti nei pressi dei luoghi interessati dagli episodi delittuosi, sono riusciti a ricostruire gli eventi e ad identificare gli autori: due ragazzi, uno classe 2002 di origine straniera, e un classe 2005, italiano. Entrambi sono residenti in Bassa Valle, hanno precedenti di polizia e sono tossicodipendenti.

La Procura della Repubblica, valutati gli univoci e concordanti elementi raccolti dai militari, ha richiesto ed ottenuto nei loro confronti un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, che è stata eseguita il 20 febbraio scorso. Nel corso della perquisizione personale e domiciliare, sono stati recuperati e restituiti al proprietario 13 telefoni cellulari e la somma di circa 300 euro, risultati essere parte della refurtiva asportata da un negozio di elettronica di Morbegno la notte del 28 gennaio.

Altro arresto

Contestualmente, i carabinieri della Stazione di Delebio hanno proceduto all’arresto in esecuzione di un’altra ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal GIP del Tribunale di Sondrio, su richiesta della Procura, nei confronti di un 33enne italiano senza fissa dimora, pregiudicato, anch’egli autore di una serie di furti aggravati commessi in danno di ristoranti, macchine in sosta ed abitazioni a Delebio, nei mesi di ottobre e novembre 2023, scoperti grazie ad una meticolosa attività d’indagine. L’arrestato si era reso responsabile anche di una serie di furti commessi nella provincia di Lecco, per cui era già stato catturato e rinchiuso in carcere, dove gli è stata notificata la nuova ordinanza emessa dal GIP di Sondrio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furti in Bassa Valle: i carabinieri ne arrestano tre

SondrioToday è in caricamento