Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca Torre di Santa Maria

Precipita in parete, grave 28enne in Valmalenco

L'arrampicatore stava risalendo la via “Take your mama”, ai Corni di Airale, sopra il Rifugio Bosio quando è scivolato per alcuni metri. L'intervento dell'elisoccorso

Intervento nella mattinata di oggi, giovedì 10 giugno 2021, del soccorso alpino. L’attivazione è giunta poco prima delle 10:00, da parte di SOREU delle Alpi, per il recupero di un arrampitatore di 28 anni precipitato in parete. Due alpinisti si trovavano vicino all’Alpe Airale, nei pressi del Rifugio Bosio, nel territorio comunale di Torre Santa Maria, a una quota di 2500 metri; stavano scalando la via di roccia “Take your mama”, ai Corni di Airale, quando uno dei due è precipitato per alcuni metri.

L’intervento è stato effettuato da parte dell’elicottero del 118 di Sondrio di Areu (Agenzia regionale emergenza urgenza) ed è stato richiesto anche il supporto di una squadra della Stazione Cnsas della Valmalenco, pronta a intervenire presso la piazzola di Vassalini. L’équipe sanitaria ha accertato che l’infortunato aveva riportato dei traumi; è stato valutato, messo in sicurezza e trasportato in elicottero all’Ospedale Civile di Sondrio. L’altro alpinista, illeso, è rientrato in autonomia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Precipita in parete, grave 28enne in Valmalenco

SondrioToday è in caricamento