rotate-mobile
Mercoledì, 28 Febbraio 2024
Pericolo sventato / Aprica

Aprica, in auto con armi clandestine: arrestato 24enne

L'operazione è stata portata a termine dagli uomini della Questura di Sondrio, con l'ausilio della polizia di frontiera di Tirano, nell'ambito dei servizi straordinari di controllo del territorio predisposto nell'arco del weekend appena trascorso e che ha portato anche ad altri indagati

Nelle giornate del 23, 24 e 25 giugno sono stati disposti dal Questore di Sondrio, il dottor Carlo Ambrogio Enrico Mazza, servizi straordinari di controllo del territorio in ambito provinciale, finalizzati in particolar modo alla prevenzione e al contrasto dello spaccio di stupefacenti nelle zone boschive, a cui hanno partecipato l’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Questura ed il Reparto Prevenzione Crimine di Torino.

Nel corso dell’attività sviluppata nella zona dell’Aprica, con l’ausilio del Settore Polizia di Frontiera di Tirano, è stato tratto in arresto un soggetto di 24 anni per detenzione abusiva di armi, detenzione di armi clandestine e ricettazione.

Il soggetto da subito era apparso agitato ed ansioso durante il controllo, ragion per cui gli operatori hanno ritenuto di estendere la perquisizione al veicolo. Sui sedili posteriori dell’autovettura è stato trovato un sacco di mangime per cani aperto con all’interno nascosta un’arma da caccia calibro 308, priva di matricola, munita di silenziatore. L’arma è stata sequestrata, il soggetto arrestato ed accompagnato presso la Casa Circondariale di Sondrio, posto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Il bilancio complessivo

Nei tre giorni dedicati al servizio di controllo straordinario del territorio sono stati controllati 112 veicoli e 244 persone, di cui 33 di nazionalità straniera e 32 con precedenti di polizia e sono stati raggiunti importanti risultati, in particolare:

  • un soggetto è stato indagato ai sensi dell’art. 116 del Codice della Strada perché trovato alla guida senza mai aver conseguito la patente;
  • un soggetto è stato segnalato ai sensi dell’art. 75 del D.P.R. 309/1990 perché trovato in possesso di 2,4 grammi di hashish e 0,6 grammi di cocaina;
  • un soggetto è stato deferito in stato di libertà ai sensi dell’art. 648 C.P. perché trovato in possesso di una biciletta proveniente da furto;
  • un soggetto è stato indagato ai sensi del 186 comma 2 lett. C) del Codice della Strada perché sorpreso alla guida di un monopattino elettrico con un tasso alcolemico pari a 3.36 g/L.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aprica, in auto con armi clandestine: arrestato 24enne

SondrioToday è in caricamento