Alpinista muore sul monte Disgrazia, difficili le operazioni di recupero

L'allarme è stato lanciato dai due compagni di cordata

Un alpinista ha perso la vita mentre, insieme a due compagni, stava cercando di raggiungere la cima del monte Disgrazia (3678 m slm), nella mattinata di giovedì 10 settembre. Stando alle prime ricostruzioni l'uomo (probabilmente italiano) sarebbe scivolato lungo un costone per decine di metri, perdendo così la vita. L'allarme è stato lanciato dai compagni di cordata alle 9,42 ed è stato inizialmente raccolto dal soccorso alpino svizzero che ha prontamente girato la chiamata  di aiuto alle autorità italiane.

Sul luogo dell'incidente mortale i tecnici della stazione della Valmalenco del Soccorso alpino e speleologico coadiuvati dal Soccorso della Guardia di Finanza oltre che dall'elicottero Areu alzatosi da Bergamo. Le operazione di recupero della salma sono ancora in corso e si stanno rivelando più difficili del previsto.

Seguiranno aggiornamenti 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Droga, arrestati quattro insospettabili

  • Ecco l'autunno: freddo, neve e grandine in provincia di Sondrio

  • Coronavirus a scuola, una nuova classe in quarantena a Valfurva

  • Coronavirus, nuovo caso all'Alberti di Bormio: un'altra classe in quarantena

  • Coronavirus, al Morelli ricoverati sopratutto anziani delle case di riposo

  • Bambina di 7 anni urtata da un trattore: ricoverata all'ospedale di Bergamo in gravi condizioni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SondrioToday è in caricamento