Centri estivi, dal Comune di Sondrio fino a 300 euro per ogni bambino

Per aiutare le famiglie sondriesi l'Amministrazione comunale ha ideato una nuova modalità per i voucher estivi: ora sono estesi anche ai bambini di 3 anni

Immagine d'archivio

Con l'obiettivo di sostenere le famiglie che quest'anno, come e più del passato, dovranno far fronte ai costi per la frequenza dei campi estivi, l'Amministrazione comunale ha ideato una nuova modalità per i voucher estivi, non più limitati ai ragazzi da 12 a 17 anni ma estesi anche ai bambini a partire da tre anni di età.

«Si tratta di un aiuto ulteriore - spiega l'assessore alle Politiche giovanili Lorena Rossatti -, che si aggiunge ai contributi distribuiti alle famiglie durante l'emergenza sanitaria, finalizzato ad alleggerire i costi delle attività estive che consentiranno a bambini e ragazzi di condividere il tempo libero con i coetanei dopo i mesi di reclusione forzata imposta dall'emergenza sanitaria e di vivere esperienze formative. Quest'anno l'esigenza è particolarmente sentita proprio dai più piccoli, per questo motivo abbiamo introdotto la novità, con l'intenzione di soddisfare bisogni che la strana situazione che viviamo ha fatto emergere».

Voucher

Il voucher, del valore compreso fra 150 e 300 euro, a seconda dell'ammontare dell'Isee, comunque non superiore a 25 mila euro, dovrà essere utilizzato per coprire i costi dei servizi erogati fra giugno e settembre, con l'esclusione di quelli del Comune di Sondrio che già presentano tariffe agevolate. Non possono beneficiarne le famiglie che hanno ottenuto il "bonus baby-sitter covid 19".  È prevista la possibilità di richiedere il voucher per ciascun figlio ma con una riduzione del 20% a partire dal secondo e del 50% dal terzo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La domanda deve essere presentata da lunedì 29 giugno e fino al 31 luglio, utilizzando l'apposita modulistica che è possibile scaricare dal sito web www.comune.sondrio.it oppure ritirare presso la bacheca posta all'ingresso del Servizio interventi sociali e Politiche giovanili, a palazzo Martinengo, inviandola compilata, firmata e con la documentazione richiesta a pianodizona@comune.sondrio.it oppure inserendola in busta chiusa nell'apposita cassetta, sempre a palazzo Martinengo, dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 18. La graduatoria dei beneficiari verrà definita entro il 7 agosto e pubblicata sul sito comunale e sulla bacheca.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rocambolesco incidente lungo la Statale 38, camion si ribalta perdendo il carico

  • Piateda, un'altra vittima del bosco: 51enne precipita e muore

  • Coronavirus, primo caso tra i banchi in provincia di Sondrio: chiusa una classe a Chiuro

  • Berbenno, ritrovato un cadavere nell'Adda

  • Elezioni comunali 2020, al voto 8 comuni della provincia di Sondrio: lo spoglio in diretta

  • Coronavirus, in provincia di Sondrio gli studenti positivi sono due

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SondrioToday è in caricamento