rotate-mobile
Martedì, 27 Febbraio 2024
Opere olimpiche, Livigno corre / Livigno

A Livigno una nuova caserma per i Vigili del Fuoco

Ospiterà anche Soccorso Alpino, Croce Rossa e Vigili Urbani. Soddisfatto il sindaco di Livigno Remo Galli: “Passo fondamentale, altra opera che si sta concretizzando"

Livigno presto avrà un nuovo centro operativo comunale. Grazie alla compartecipazione di Regione Lombardia il comune di Livigno infatti realizzerà la nuova caserma dei vigili del fuoco che sarà sede anche del soccorso alpino, di croce rossa, dei vigili urbani e di altri servizi del comune. 

"Con l’autorizzazione ambientale da parte della sovraintenza - ha dichiarato soddisfatto il sindaco di Livigno Remo Galli - entro gennaio completeremo il progetto definitivo e poi indiremo la gara. Quest’opera è finanziata al 50% tra comune di Livigno e 50% da Regione Lombardia con un investimento di circa 6 milioni. Se tutto andrà come è andato in questi mesi ci piacerebbe cantierizzarla entro fine 2024".

"Un' opera che come amministrazione - prosegue Galli - abbiamo fortemente voluto e permetterà di avere una nuova casa per i nostri bravissimi vigili del fuoco che svolgono un ruolo fondamentale per la nostra comunità. Li ringrazio di cuore per tutto quello che fanno. Inoltre sarà un opera che sarà innovativa anche per i consumi energetici e vicina all’ambiente sostituendo un edificio fatiscente degli anni 70. In questa nuova struttura troveranno casa anche i vigili urbani il soccorso alpino, la croce rossa e altri servizi del comune. Insomma tante associazioni che lavorano un maniera eccellente per il nostro paese. Grazie a Regione Lombardia e all’assessore Massimo Sertori per aver capito l’importanza di quest’opera. Ora continueremo a lavorare in silenzio cercando di sconfiggere la burocrazia italiana. Ci proviamo e ce la stiamo mettendo tutta con il mio gruppo comunale e con gli uffici del comune di Livigno".

 La soddisfazione del comandante dei volontari vigili del fuoco di Livigno Achille Gurini

“Grazie davvero. In questi giorni - commenta Achille Gurini, comandante dei volontari vigili del fuoco di Livigno  -abbiamo avuto ottime notizie a riguardo della realizzazione del nuovo centro C.O.C ,dove al suo interno troverà spazio anche la nuova sede dei vigili del fuoco volontari di Livigno. Nuova sede che garantirà la presenza dei vigili del fuoco H24 sul territorio del comune di Livigno. Sede dove poter posizionaretutte le nuove attrezzature e mezzi in dotazione, così da poter garantire interventi sempre più celeri e mirati in caso di richieste di soccorso da parte della comunità locale. L'attuale sede costruita nei primi anni settanta ormai datata e con spazi ridotti non consente più di soddisfare le esigenze attuali, sia per la collocazione di nuovi materiali, sia per il posizionamento di armadiette per le nuove risorse umane che verranno formate in futuro. Si ricorda inoltre che il distaccamentodei vigili del fuoco di Livigno riesce ad operare autonomamente su qualsiasi tipologia di intervento in tempi brevi, anche perché la sede dei vigili del fuoco permanente più vicina è quella di Valdisotto,che vista la distanza riesce a raggiungere Livigno con tempistiche che vanno dai 50 ai 60 minuti in base anche alle condizioni meteo e manto stradale”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Livigno una nuova caserma per i Vigili del Fuoco

SondrioToday è in caricamento