rotate-mobile
Mercoledì, 24 Aprile 2024
La proposta

Una tessera sanitaria a punti: l'ultima idea dell'assessore Bertolaso

Condurre uno stile di vita sano permetterà così ai cittadini di ricevere premi e incentivi

La tessera sanitaria dei cittadini lombardi come quella dei supermercati: un paragone immediato, magari anche un pò banale, per sintetizzare l'ultima idea dell'assessore al welfare di Regione Lombardia Guido Bertolaso. 

Nei punti vendita della grande distribuzione, più acquisti, più guadagni punti che ti danno poi diritto a premi oppure omaggi. Con la tessera sanitaria il principio sarà lo stesso: più un cittadino conduce uno stile di vita sano, più riceve punti che poi gli possono dare diretto a incentivi e premi.

Duplice l'obiettivo dell'iniziativa: garantire la salute dei cittadini stessi e provare a ridurre le spese legate alla sanità: "Se conduci uno stile di vita corretto e salutare puoi guadagnare dei punti che poi ti permettono di ricevere degli incentivi che possono essere diverse modalità di premialità - ha spiegato Bertolaso -. Ad esempio, gli screening per quelle che sono malattie prevenibili oggi sono ampiamente sotto il 50% delle persone che ne hanno diritto. Noi invece vogliamo arrivare al 100%”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una tessera sanitaria a punti: l'ultima idea dell'assessore Bertolaso

SondrioToday è in caricamento