Attualità

Sondrio, un'estate su misura per bambini e ragazzi

Presentate le iniziative per tornare a vivere la socialità

Per i bambini ma non solo: quest'anno l'amministrazione comunale ha pensato anche ai ragazzi più grandi, organizzando una serie di attività per riempire l'estate e recuperare la socialità che i lunghi mesi della pandemia hanno precluso. A prevalere è la voglia di stare insieme e di ritrovare la normalità perduta attraverso nuove esperienze da condividere con i propri coetanei, nelle diverse età.

"Estate insieme", rivolto a bambini e ragazzi dai 3 ai 14 anni, 188 posti e nove ore di frequenza, dal lunedì al venerdì, con il servizio mensa, a pochi giorni dalla chiusura delle iscrizioni, il 25 giugno, ha già registrando numerose adesioni. "Nonostante le difficoltà, quest'anno, con la collaborazione degli oratori, siamo riusciti a organizzare il centro estivo con il servizio mensa: - spiega l'assessore ai Servizi sociali Lorenzo Grillo Della Berta - abbiamo avuto un boom di richieste soprattutto nella fascia dai 3 ai 5 anni, tanto che abbiamo già esaurito i posti, ma stiamo valutando la possibilità di spostare educatori dagli altri gruppi per accogliere le domande in lista di attesa?. 

L'attenzione rivolta agli adolescenti

La novità riguarda l'attenzione rivolta agli adolescenti, per i quali sono state definite proposte mirate, tra musica, sport e volontariato. "Le nostre iniziative riguardano sia la fascia dai 13 ai 18 anni sia i ragazzi più grandi: - sottolinea l'assessore alle Politiche giovanili Lorena Rossatti - dopo un anno così difficile intendiamo offrire occasioni per incontrarsi e per ritrovare la voglia di stare insieme. Ai ragazzi proponiamo nuove esperienze, in campo musicale, sportivo e sociale, affinché siano consapevoli della realtà che li circonda e del ruolo che possono svolgere, nel presente ma anche nel futuro".

Tutto esaurito, venti posti in totale, per "Campo base": i ragazzi dai 13 ai 19 anni con dedizione ed entusiasmo stanno svolgendo una serie di lavori in tutte le diverse fasi, dalla progettazione alla realizzazione. Nello specifico, si occupano della verniciatura della base delle panchine di via Gianoli e del gabbiotto dell'Aevv, nei giardini della Piastra, e a conclusione dei lavori questa settimana seguiranno un laboratorio di fotografia sul tema della narrazione della città. L'iniziativa è stata realizzata dalle cooperative Forme e Altra Via con l'Oratorio del Sacro cuore e il contributo di Fondazione ProValtellina Onlus.

La Nuova Piastra propone "Non la solita musica", dal 5 al 9 luglio, laboratori, lezioni e giochi con gli strumenti, e "Non il solito sport", dal 12 al 16 luglio, per avvicinarsi al judo con creatività e divertimento. Per informazioni e iscrizioni: info@lanuovapiastra.it, 348 1176895.

Il progetto educativo "On the road", già lanciato con successo in altre realtà, propone esperienze sui mezzi di soccorso della Croce Rossa e dei Vigili del Fuoco e un corso per imparare a usare il defibrillatore e il primo soccorso. A Sondrio si svolgerà in due weekend successivi a luglio: il 2, 3 e 4 e il 9, 10 e 11. Per informazioni si può consultare il sito internet www.ragazziontheroad.it. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sondrio, un'estate su misura per bambini e ragazzi

SondrioToday è in caricamento