Attualità

La Lombardia sostiene gli Alpini per la manutenzione dei sentieri della Grande Guerra

La soddisfazione dell'assessore alla Montagna, Massimo Sertori: «Abbiamo il duplice obiettivo di promuovere la conoscenza del patrimonio ambientale, paesaggistico e storico-culturale, nonché diffondere forme di turismo eco-compatibile valorizzando le attività escursionistiche e alpinistiche»

Il sentiero della Pace (Foto di Rifugio Quinto Alpini)

Approvate dalla Giunta regionale le procedure per la manutenzione ordinaria dei sentieri connessi alla Grande Guerra. A prevederlo una delibera proposta dall'assessore a Enti locali, Montagna e Piccoli Comuni, Massimo Sertori, che mette a disposizione 65.000 euro e affida alle Comunità Montane la definizione di proposte per l'esecuzione di interventi, di durata biennale, da realizzare tramite accordi di collaborazione con le sezioni dell'Associazione Nazionali Alpini (Ana).

«Grazie a queste risorse - spiega l'assessore Sertori - andremo a finanziare piccoli interventi di miglioramento della fruizione dei percorsi escursionistici lombardi relativi alla Prima Guerra Mondiale. Interventi che verranno realizzati dalle associazioni degli Alpini».

«Abbiamo il duplice obiettivo - continua - di promuovere la conoscenza del patrimonio ambientale, paesaggistico e storico-culturale, nonché diffondere forme di turismo eco-compatibile valorizzando le attività escursionistiche e alpinistiche».  

«Ringrazio i nostri Alpini - conclude Sertori - che ancora una volta scenderanno in campo al fianco di Regione Lombardia per realizzare un programma di azioni volte a conservare e valorizzare il territorio montano».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Lombardia sostiene gli Alpini per la manutenzione dei sentieri della Grande Guerra

SondrioToday è in caricamento