menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, Regione Lombardia punta forte sull'ospedale Morelli di Sondalo

L'assessore regionale al Welfare, Giulio Gallera: «Quattro piani sono già pronti per accogliere i malati»

Regione Lombardia punta forte al presidio ospedaliero Morelli di Sondalo per curare i contagiati lombardi da Coronavirus. A darne notizia l'assessore regionale al Welfare, Giulio Gallera, in occasione del consueto punto della situazione serale con la stampa.

«Abbiamo dato mandato al Direttore Generale Tommaso Saporito perchè predisponga i posti disponibili in Terapia intensiva» ha detto Gallera, confermando altresì l'arrivo nei giorni scorsi dei primi contagiati da fuori provincia.

«Quattro piani (del padiglione sei, ndr) sono già pronti per accogliere i malati di coronavirus» ha aggiunto Gallera.

Mancanza di personale

«Il problema è la carenza di personale medico. Quando reperiremo medici ed infermieri saremo in grado di aprire a pieno regime l'ospedale di Sondalo per i malati di coronavirus. Vista la struttura saremmo anche in grado di raddoppiare i posti in terapia intensiva» ha concluso l'assessore regionale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Valchiavenna in lutto per la morte di Guglielmo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SondrioToday è in caricamento