Dal Sacco di Milano trasportati i primi contagiati di coronavirus al Morelli di Sondalo

L'ASST Valtellina e Alto Lario, su indicazione di Regione Lombardia, ha predisposto le camere per accogliere i nuovi degenti

Per assicurare l'adeguata assistenza ai malati di Coronavirus, l'ASST Valtellina e Alto Lario, seppur senza conferme ufficiali, ha predisposto l'ospedale Morelli di Sondalo su indicazione di Regione Lombardia.

Nei giorni scorsi operai specializzati hanno provveduto, all'interno del padiglione numero 6 (attualmente dismesso), all'allestimento di sale per la terapia intensiva. Un intervento significativo che giunge quando il sistema sanitario lombardo sembra essere al limite delle proprie possibilità.

Primi ricoveri

Intanto, già nella giornata di mercoledì 5 marzo (ma non vi è conferma ufficiale), quattro pazienti che necessitano di cure intensive e di ventilazione polmonare sono stati trasportati al Morelli dall’ospedale Sacco di Milano. 

Non è da escludere che non siano gli unici già accolti dal Morelli. Condizionali che non riescono a trovare una risposta definitiva visto il silenzio prolungato delle Istituzioni locali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morbegno piange Alberto Vinci, l'anima del Lokalino

  • Coronavirus, in Lombardia in arrivo più restrizioni: stop a sport amatoriali e lezioni a distanza alle superiori

  • Coronavirus, focolaio tra medici ed infermieri del Morelli di Sondalo dopo una festa tra colleghi

  • Coronavirus a scuola, tre nuove classi (con le insegnanti) in isolamento a Livigno

  • Il coprifuoco in Lombardia è ufficiale: firmata l'ordinanza, torna l'autocertificazione

  • Coronavirus, ecco la nuova ordinanza di Regione Lombardia: più limitazioni per i bar e stop allo sport di contatto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SondrioToday è in caricamento