Ritorno alle origini / Tirano

Il Santuario della Madonna di Tirano ha un nuovo rettore

La nomina per ricoprire l'incarico è ricaduta su don Giuseppe Romanò

Oggi, 20 settembre, nel giorno in cui ha inizio la Novena in preparazione alla Festa dell’Apparizione di Tirano, viene comunicata la nomina del nuovo rettore del Santuario della Madonna di Tirano. È don Giuseppe Romanò.

Nativo della parrocchia di Bregnano San Michele (Co), don Romanò, 69 anni (è nato il 27 gennaio 1954), ha celebrato quest’anno i 45 anni di sacerdozio (è stato ordinato presbitero il 24 giugno 1978).

Da novello sacerdote fu proprio a Tirano che ebbe il suo primo incarico pastorale come vicario della parrocchia di San Martino, dove rimase per 10 anni, fino al 1988. Dal 1988 al 1997 è stato parroco di Nesso (Co) e, dal 1993, anche di Erno (Co). Successivamente, dal 1997 al 2010 è stato parroco di Capiago (Co), incarico che ha ricoperto per un anno anche a Lomazzo (Co), dove è rimasto fino a oggi come collaboratore avendo ricevuto l’importante e delicato compito, dal 2011, di Direttore spirituale in Seminario e incaricato della formazione spirituale dei diaconi permanenti.

Oggi la nomina a rettore del Santuario della Madonna di Tirano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Santuario della Madonna di Tirano ha un nuovo rettore
SondrioToday è in caricamento