rotate-mobile
Mercoledì, 22 Maggio 2024
Dal 10 al 22 luglio / Morbegno / Via Forestale

Lavori sul Ponte Vanoni, Rovedatti: "Ora il Ponte di Ganda è da riaprire"

Imminente la chiusura per lavori del Ponte Vanoni, crocevia tra la Costiera dei Cech e il comune di Morbegno

È ormai imminente (dal 10 al 22 luglio) la chiusura per lavori del Ponte Vanoni, crocevia tra la Costiera dei Cech e il comune di Morbegno. Angelo Rovedatti, consigliere di minoranza della Città del Bitto, è tornato sull'argomento 'ponti', una problematica particolarmente sentita da chi risiede nelle frazioni di Campovico, Paniga e Desco, ma anche dai residenti in città e da chi si sposta lungo via Forestale e verso la Costiera dei Cech.

Nuovo ponte da affiancare al Vanoni

"Per come sono stato trattato nei vari anni durante i consigli comunali, vedendo gli attuali sviluppi, in tanti - ha dichiarato Rovedatti - dovrebbero farsi un esame di coscienza e rileggersi un po' di verbali! Spesso preso a pesci in faccia, giocando sulla sicurezza, ora finalmente qualcosa si sta facendo, mi auguro che i vari Enti si impegnino alla costruzione di un nuovo ponte da affiancare al Vanoni e nel frattempo lascino l'impianto semaforico nella posizione attuale".

Riapertura del Ponte di Ganda

"In tanti - prosegue il consigliere indipendente - parlano della riapertura del Ponte di Ganda (chiuso al traffico veicolare nell'estate 2014 ndr) per i mezzi di pronto intervento, una chiusura totale con tre paracarri che non ho mai accettato e senza trovare sostegno. Chi opera nel soccorso forse doveva intervenire, considerando che fino a prova contraria, il ponte regge ad ogni carico, più del Vanoni e del provvisorio di Paniga messi insieme. Viene a galla la pochezza in generale di amministrare al meglio il territorio, con opere e ponti per la rete viaria locale che andavano costruiti prima del grande cantiere della nuova S.S.38 e un cenno anche alla situazione precaria del ponte di Traona va fatto".

"Concludo dicendo con il solito rammarico che la nota informativa congiunta tra più comuni non è pervenuta e nemmeno pubblicata su canali ufficiali del comune Morbegno, a dimostrazione delle solite decisioni prese senza essere condivise da questo modo di amministrare".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavori sul Ponte Vanoni, Rovedatti: "Ora il Ponte di Ganda è da riaprire"

SondrioToday è in caricamento