ASST Valtellina e Alto Lario, lascia il direttore sociosanitario Antonino Zagari

Al suo posto è stato nominato ad interim il direttore amministrativo Andrea De Vitis

Il dimissionario Antonino Zagari

Antonino Zagari non è più il direttore sociosanitario dell'ASST Valtellina e Alto Lario. Ad annunciarlo la stessa azienda ospedaliera con una nota.

«Il direttore sociosanitario Antonino Zagari ha presentato le sue dimissioni per motivi familiari e logistici con decorrenza 16 maggio. Il direttore generale Tommaso Saporito le ha accolte e ha assunto i provvedimenti conseguenti, conferendo l'incarico di direttore sociosanitario ad interim al direttore amministrativo Andrea De Vitis a partire dal 16 maggio e fino all'individuazione di un nuovo responsabile. Il Dipartimento materno infantile e il Dipartimento cronicità e fragilità per la parte ospedaliera dipenderanno
funzionalmente dalla Direzione Sanitaria» si legge nella nota di ASST.

«Il direttore generale Saporito ha espresso al dottor Zagari il ringraziamento per l'impegno profuso e il lavoro svolto per l'Azienda dall'assunzione dell'incarico, nel febbraio del 2019, ad oggi» conclude la nota.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ponte in lutto per la morte della giovane Teresa

  • Coronavirus, firmato il decreto legge che "blinda" Natale e Capodanno

  • Nuova Olonio, sradicano il bancomat nella notte: ladri in fuga

  • Da domenica la Lombardia diventa zona arancione: la conferma del Governo

  • Arriva l'inverno in Valtellina e Valchiavenna: previste le prime nevicate

  • Spostamenti vietati a Natale, Santo Stefano e Capodanno: le regole del nuovo Dpcm

Torna su
SondrioToday è in caricamento