rotate-mobile
Domenica, 4 Dicembre 2022
Volley

B1: il Progetto Valtellina si inchina alla capolista, Legnano più concreta e incisiva

Finisce 0-3 la complicata trasferta sul campo della Focol, ma gli obiettivi delle ragazze di coach Uma non si ridimensionano

L’ennesimo derby, ma purtroppo con un risultato negativo. Il Progetto Valtellina non è riuscito a impensierire la capolista del girone B della Serie B1 di volley femminile, la Focol Legnano. La trasferta era complicata, ma le ragazze di coach Colombo avevano la possibilità di ostacolare il cammino delle padrone di casa. Ne è venuta fuori una sconfitta piuttosto netta, uno 0-3 reso pesante dal fatto che soltanto nell’ultimo parziale il Progetto Valtellina è riuscito ad avvicinarsi alla prima della classe.

È stato un brusco risveglio dopo lo splendido successo di una settimana fa, ma il campionato è soltanto all’inizio e ci sarà modo di riscattarsi. Le Coccinelle hanno capito come si fa volare senza la paura di cadere. Il primo set ha indirizzato in maniera evidente il resto del match. Il Progetto Valtellina si è fermato a 17 punti, senza riuscire a impensierire la Focol nei suoi attacchi costanti. Il 2-0 è maturato con un punteggio non molto diverso, un 25-19 che ha reso più concreto il tris di vittorie delle padrone di casa.

Un maggiore equilibrio si è registrato nella terza frazione di gioco, quando le valtellinesi hanno dimostrato di poter fare molto di più, nonostante l’esito finale sia stato sempre lo stesso. C’è da confidare nell’atmosfera casalinga per il riscatto di questo ko: fra una settimana il Progetto Valtellina tornerà tra le mura amiche per affrontare un altro osso duro, la Bracco Pro Patria che condivide proprio con le legnanesi il primato in classifica. Il tabellino del match:

FOCOL LEGNANO-PROGETTO VALTELLINA 3-0 (25-17, 25-19, 25-22)

LEGNANO: Lenna (L), Valli, Carcano, Monni, Simonetta, Aliberti, Brogliato (L), Banfi, Cavaleri, Fantin, Mazzaro, Roncato, Broggio. All. Uma

PROGETTO VALTELLINA: Pedrotti, Ruffa, Zanella, Scurzoni, Bughignoli, Battaglini, Longa, Muscetti, Bini, Bianchini, Pizzocaro, Gerosa. All. Colombo

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

B1: il Progetto Valtellina si inchina alla capolista, Legnano più concreta e incisiva

SondrioToday è in caricamento