rotate-mobile
Mercoledì, 28 Febbraio 2024
MGM 2000 4 - 4 - Sestu città mediterranea / Morbegno

Serie A2 Calcio a 5, pareggio spettacolo tra MGM 2000 e i sardi del Sestu Città Mediterranea

Al PalaFaedo di Morbegno è terminata 4-4 la sfida tra la squadra di Pablo Parrilla e la formazione sarda, seconda forza del girone

Pareggio spettacolare tra Mgm 2000 e Sestu Città Mediterranea. Al PalaFaedo di Morbegno è terminata 4-4 la sfida tra la squadra di Pablo Parrilla e la formazione sarda, seconda forza del girone, nell’incontro valido per la seconda giornata di ritorno del campionato di serie A2. Un pari dal retrogusto amaro per l’Mgm, che era stata praticamente perfetta fino al 3-0, poi un blackout improvviso ha rovinato tutto. Il Sestu ha firmato una grandissima rimonta e ha fatto vedere perché si trova in quella posizione di classifica. In 6 minuti, nella ripresa, la compagine di Casu ha ribaltato tutto passando da uno svantaggio di tre reti a condurre per 4-3, poi un eurogol di capitan Quintairos ha evitato la beffa e il secondo ko consecutivo all’Mgm. Un punto che smuove la classifica dei morbegnesi in questo 2024, ma ora la zona playout è più vicina di quella playoff. È ora di un solo punto infatti il vantaggio della squadra morbegnese sull’Avis Isola, terzultima, uscita vittoriosa dalla trasferta astigiana contro l’Orange Futsal Asti.

La cronaca

La prima parte del primo tempo era di studio: il Sestu si è fatto vedere con un palo colpito da De Felice dalla distanza, l’Mgm si è resa pericolosa con Quintairos che con una conclusione al volo stilisticamente bellissima ha trovato la risposta del portiere. I padroni di casa sono passati in vantaggio a due minuti dall’intervallo grazie alla scivolata vincente di Cosentino, ma gran parte del merito della rete neroverde era da attribuire a Grazioli, autore di un grande spunto sulla fascia sinistra. De Felice poco dopo colpiva un altro palo da fuori, poi veniva espulso a pochi secondi dalla fine del primo tempo in una fase in cui il match si era incattivito.

La superiorità numerica veniva sfruttata dall’Mgm 2000 nella ripresa, grazie a un altro gol di Cosentino, dopo soli 19 secondi. I morbegnesi insistevano e trovavano anche il 3-0 firmato ancora da Cosentino da due passi, su assist perfetto di Quintairos. Ma la squadra cagliaritana non ci stava e passati una manciata di secondi si rimetteva in corsa grazie al gran gol di Atzeni. La partita cambiava completamente. Al 10’ bomber Girardi con un tap-in al volo siglava il 3-2, due minuti più tardi la rimonta era completata con la rete di Monetto al termine di una pregevole azione di Girardi. Tutto da rifare per l’Mgm. In contropiede arrivava anche il clamoroso sorpasso degli ospiti con Girardi. Si arrivava alle battute finali con il tecnico Parrilla che si giocava il tutto per tutto inserendo il portiere di movimento. Scelta che veniva premiata: Quintairos dal nulla si inventava una staffilata sotto la traversa, al 18’. L’ultima chance era ancora per l’Mgm, con Demito che negli ultimi secondi andava a un passo dal 5-4 ma la palla veniva respinta sulla linea.

Il tabellino del match

F.C.D. MGM 2000-SESTU CITTA’ MEDITERRANEA C5 4-4 (1-0)

F.C.D. MGM 2000 MORBEGNO: Bradanini, Carella, Fabani, Teramo, Grazioli, Cosentino (3), Demito, Tatonetti, Quintairos (1), Mattaboni, De Carli, Abordi. All. Parrilla.

SESTU CITTA’ MEDITERRANEA: Putzulu, De Felice, Sanna, Pireddu, Atzeni (1), Coni, Murroni, Monetto (1), Lai, Girardi (2), Mura, Cara. All. Casu.

ARBITRO: Cartisano di Reggio Calabria e De Luca di Paola.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie A2 Calcio a 5, pareggio spettacolo tra MGM 2000 e i sardi del Sestu Città Mediterranea

SondrioToday è in caricamento