rotate-mobile
Lunedì, 27 Maggio 2024
Avis Isola 4 - 2 MGM 2000 / Morbegno

Serie A2 Calcio a 5, altro passo falso per l'MGM: play off a rischio

Trasferta amara per gli uomini di mister Parrilla che vengono sconfitti dall'Isola d'Asti

Seconda sconfitta consecutiva per l'MGM in Serie A2 di Calcio a 5 che, in virtù anche degli altri risultati, complica ma non esclude il cammino nella griglia play-off. La sconfitta maturata in terra astigiana complica la situazione dei morbenesi in chiave play-off: il distacco dal 5° posto (Belluno) è di 1 punto e nell'ultima giornata ci si giocherà il posto in casa contro il Cornedo (centro classifica) e il Belluno a Villorba (già retrocessa). La partita si decide negli ultimi 16'', il match si è rivelato combattuto e pieno di emozioni. Termina 4 a 2 per gli avversari, una partita intensa, vibrante e dal risultato in bilico proprio fino all'ultimo respiro.

La cronaca della partita

Per la cronaca la partita nella prima frazione di gioco ha visto la formazione casalinga con maggiori azioni nitide da gol, una concretizzata al 15' con un tiro di Corsini da fuori con deviazione decisiva di Quintairos e 3-4 ben neutralizzate da Tatonetti. I neroverdi, dal canto loro, hanno avuto pure buone occasioni in particolare al 12' con Quintairos (semi rovesciata) e poi nel finale di primo andando vicina al pareggio prima con Grazioli e poi con Cosentino.

La ripresa, nonostante sia iniziata con il raddoppio casalingo di Corsini servito da Itria (minuto 2'32"), ha visto la formazione morbenese giocare prevalentemente nella metà campo avversaria costringendo i giallo-blu a difendere forte e solo a qualche sortita mediante ripartenze.

Dal 3' all'8' sono importanti le occasioni per i ragazzi di Parrilla, da segnalare: un ottimo Frezzato su Demito da due passi, idem uscita bassa in anticipo su Quintairos e una grossa occasione fallita da Mattaboni su assist di capitan Quintairos di testa.

Al minuto 3'50'' la rete di Quintairos dopo un tiro ad incrociare dalla sinistra a seguito di una caparbia azione personale.

Il forcing nero verde, che si protrarrà sino al 10'00'' costringe anche a forzature gli avversari che, con Frezzato in uscita palla al piede, lasciano la porta sguarnita consentendo un tiro dalla nostra mterà campo di Quintairos che, a porta sguarnita, coglie l'incrocio dei pali.

Al 10'45'' sussulto casalingo con Itria che calcia da fuori area ma Tatonetti fa buona guardia.

Al minuto 11'08'' pareggio MGM grazie alla doppietta di Quintairos ben servito sul secono palo da Demito.

Immediata la reazione locale che nell'azione successiva allunga sul 3 a 2 ma la nostra reazione non tarda arrivare, ma ancora Frezzato chiude la porta a Cosentino.

Al minuto15'10'' mossa portiere di movimento per Parrilla che consente a Teramo d'essere pericoloso in due occasioni.

Al 16'33'' una ripartenza avversaria costringe all'intervento falloso a metà campo di Teramo che, già ammonito, viene espulso .

Nei 2'00'' di inferiorità di numerica palla che gira per gli uomini di Mister Tabbia ma che non riescono ad affondare il colpo anche grazie ad un ottimo intervento di Tatonetti su tiro di Itria dalla destra.

Ristabilita la parità numerica in campo proviamo il tutto per tutto a recuperare lo svantaggio, a 16'' dalla fine a porta vuota è il palo che nega il gol a Demito. Nel ribaltamento di fronte arriva la beffa con la rete del 4 a 2 per l'Avis Isola che può così festeggiare una meritata salvezza.

Il tabellino del match

ISOLA D'ASTI vs F.C.D. MGM 2000 = 4-2 (1-0)

F.C.D. MGM 2000: Bradanini, Carella, Fabani, Teramo, Grazioli, Cosentino, Demito, Tatonetti, Colombini, Quintairos (2), Mattaboni, De Carli - All. Parrilla

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie A2 Calcio a 5, altro passo falso per l'MGM: play off a rischio

SondrioToday è in caricamento