rotate-mobile
Giovedì, 2 Febbraio 2023
Calcio

Nuova Sondrio, sei bellissima

Dimenticato il ko contro l'Arcellasco con la goleada rifilata al Costamasnaga. Mattatore assoluto Guillermo Busto, autore di una tripletta

La Nuova Sondrio archivia immediatamente il ko di sette giorni fa contro l'Arcellasco e torna alla vittoria (la quarta in altrettanti match casalinghi) rifilando una goleada al Costamasnaga.

Autentico mattatore della gara, preceduta da un minuto di silenzio per ricordare Francesco Melè, tragicamente scomparso in Australia alcuni giorni fa, che aveva militato nelle giovanili biancazzurre, è stato Guillermo Busto autore di una tripletta.

Colpo distintivo

Tutti e tre i gol dell'argentino sono arrivati grazie a deliziosi tocchi sotto con i quali proprio Busto ha superato il portiere avversario Rovida: lo show è iniziato all'8' dopo il recupero palla di Caballero sulla trequarti avversaria e l'assist per il compagno, bravo a rubare il tempo all'estremo difensore avversario in uscita; Busto ha poi siglato la propria doppietta al 19' della ripresa, sfruttando un errore in disimpegno del Costamasnaga e mettendo a segno il secondo pallonetto di giornata.

Infine, al 27' il numero 10 della Nuova Sondrio è partito centralmente palla al piede, superando due difensori in velocità e lasciando poi partire dal limite il suo colpo distintivo, un altro pallonetto che ha battuto Rovida. In mezzo anche la doppietta di Caballero che al 29' ha sfruttato il cross da sinistra dello scatenato Busto e ha segnato al volo con un tocco in area piccola all'altezza del primo palo, e poi al 16' della ripresa ha ribadito in rete la corta respinta di Rovida su punizione di Cocuz.

Nel finale di gara dopo il gol della bandiera di Talon su sponda aerea di Frasi, è stato capitan Lamia a fissare il punteggio sul definitivo 6-1 andando a rubare palla a Rovida, sul tentativo di dribbling del portiere avversario, e depositando il pallone nella porta ormai rimasta sguarnita.

Grazie a questo successo, la Nuova Sondrio ha mantenuto il quarto posto in classifica, salendo a 13 punti e rimanendo a tre lunghezze di distacco dal duo di testa composto da Arcellasco e Casati Arcore.

Il tabellino

SONDRIO – COSTAMASNAGA 6 – 1

Marcatori: Busto (S) 8’pt e 19’ e 27’st, Caballero (S) 29’pt e 16’st, Talon (C) 43’st, Lamia (S) 47’st.

SONDRIO: Rodriguez, Viviani (Risalto 30’st), Rossi, Cocuz, Pietrantonio, G.Escudero, Muletta (Moroni 21’st), Lamia, Caballero (D’Andrea 30’st), Busto (Del Nero 28’st), Stefanazzi (M.Escudero 16’st). All.Fabio Fraschetti.

COSTAMASNAGA: Rovida, Frasi, Gilardi, Girano (Sassone 27’st), Calò, Molteni (I.Galli 36’st), Siclari (Krasniqi 27’st), N.Galli (Di Palma 36’st), Colosimo Rossi (Trabattoni 14’st), Talon. All.Fabrizio Castelnuovo.

ARBITRO: Manuel Monti di Como; Assistenti: Simone Carletti di Como e Thomas Vincitorio di Sondrio.

NOTE – Ammoniti: Castelnuovo (allenatore Costamasnaga), Molteni e Rossi (C); Recuperi: 1°t: 2’; 2°t: 3’; Corner: 2-3. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuova Sondrio, sei bellissima

SondrioToday è in caricamento