rotate-mobile
Domenica, 19 Maggio 2024
Calcio

Nuova Sondrio e AltaBrianza non si fanno male

Pareggio a reti inviolate sul campo sintetico della Castellina. Ne approfittano Mapello e Leon

Termina a reti inviolate il big match valido per la nona giornata di ritorno del girone B del campionato d'Eccellenza tra Nuova Sondrio e AltaBrianza Tavernerio. La gara si è disputata sul campo sintetico della Castellina visto che l'arbitro ha ritenuto impraticabile il terreno di gioco in erba naturale dello stadio Coni a causa delle abbondanti piogge cadute nelle ore precedenti il fischio d'inizio.

Nel primo tempo Citterio e Diaferio hanno impegnato Martinez e sfiorato il vantaggio per gli ospiti, mentre sull'altro fronte i biancazzurri si sono fatti vedere con un colpo di testa di Marras e un'occasione di Martinez, anticipato però al momento del tiro.

Nella ripresa entrambe le squadre hanno creato qualche potenziale occasione da rete, senza però mai impegnare seriamente il portiere avversario. Come nel match d'andata, dunque, la gara si è conclusa sul punteggio di 0-0. Prima del match è stato esposto uno striscione dedicato a Nahuel Pietrantonio, sottopostosi a un intervento chirurgico nei giorni scorsi.

La classifica

Un pareggio che fa felice il Mapello, che grazie al 3-1 sul San Pellegrino riprende la vetta solitaria della classifica salendo a +2 sulla Nuova Sondrio, e la Leon, che ha espugnato con il punteggio di 4-1 il campo della Brianza Olginatese, riportandosi a -1 da capitan Busto e compagni.

Il tabellino

Ecco, infine, il tabellino della gara odierna:

SONDRIO – ALTABRIANZA T. 0 – 0

SONDRIO: Rodriguez, Viviani (Quenum 41’st), G.Escudero, Cocuz, Boschetti (Cugola 15’st), Caparros, Marras (Germany 33’st), D’Alpaos, Martinez, Busto, Muletta. All.Rubén Dario Bolzan.

ALTABRIANZA TAVERNERIO: Pernicola, Tiranzoni, Liserani, Tagliabue, Ballabio, Viganò, Fumagalli, Casari (Maccario 26’st), Citterio, Diaferio, Caligiuri (Gualandris 26’st). All.Andrea Ardito.

ARBITRO: Marco Stanzani di Bologna; Assistenti: Lufi di Lodi e Filipponi di Monza.

NOTE – Ammoniti: Marras e Viviani (S), Tagliabue, Citterio e Maccario (A); Corner: 3-7; Recuperi: 1°t: 1’; 2°t: 5’.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuova Sondrio e AltaBrianza non si fanno male

SondrioToday è in caricamento