rotate-mobile
Martedì, 27 Febbraio 2024
Crescita costante / Berbenno di Valtellina

Valtecne: nel 2023 raggiunto il record storico di ricavi

Questa voce ha fatto registrare una crescita del 27,5% rispetto all'anno precedente

Il Consiglio di amministrazione di Valtecne, società che opera nel settore della meccanica di alta precisione per dispositivi medicali e applicazioni industriali, riunitosi nei giorni scorsi sotto la presidenza di Vittorio Mainetti, ha esaminato i ricavi di vendita al 31 dicembre 2023, non ancora sottoposti a revisione contabile, che risultano pari a 30,7 milioni di euro, in crescita del 27,5% rispetto allo scorso anno (pari a 24,1 milioni euro): un record storico per l'azienza valtellinese.

La crescita è stata trainata dalla business line Medicale, che produce strumenti chirurgici e componenti impiantabili di alta precisione per procedure ortopediche, i cui ricavi, che rappresentano ormai il 60% del totale, sono aumentati del 57,2% a 18,5 milioni di euro rispetto ai ricavi pro-forma ottenuti nell’esercizio 2022. La metà circa di questo incremento è riconducibile all’ effetto delle dinamiche dei contratti di produzione a stock (c.d. Vendor Managed Inventory - VMI) in essere con alcuni dei principali clienti del settore. Nonostante questo effetto, la crescita rimane significativa e coerente con la strategia aziendale.

La business line Industriale, specializzata nella realizzazione di componenti meccanici di alta precisione per diversi settori industriali, ha dimostrato resilienza al contesto macroeconomico sfavorevole registrando un leggero decremento dello 0,7% rispetto ai ricavi pro-forma del 2022.

Paolo Mainetti, amministratore delegato di Valtecne, ha così commentato: “Siamo estremamente soddisfatti dei risultati conseguiti nel 2023, i migliori in termini di volumi nella storia dell’azienda. In particolare la business line Medicale ha evidenziato un incremento dei ricavi pari al 57,2% rispetto all’esercizio precedente. In linea con gli impegni assunti durante la fase di IPO, siamo fermamente intenzionati a continuare gli investimenti in questo settore. Ciò si traduce nell’ambizione di ampliare ulteriormente la nostra impronta nei diversi segmenti dell’ortopedia e nel campo med-tech, come testimoniato dal recente ingresso nel campo della traumatologia. Siamo altresì soddisfatti di constatare che, nonostante le sfide economiche e l'impennata inflazionistica dell'ultimo anno, la divisione Industriale ha continuato a mostrare solidità e resilienza in un contesto che ha indubbiamente penalizzato le catene produttive dell’industria manufatturiera tradizionale”.

Si riporta di seguito il dettaglio dei ricavi delle vendite relativo all’esercizio 2023 ed all’esercizio 2022, con la ripartizione per business line: 

RICAVI DELLE VENDITE

FY 2023

% su totale

FY 2022

Pro-forma

% su totale

Var %

Business line Medicale

18,5 Mil.

60,1%

11,8 Mil.

48,8%

+57,2%

Business line Industriale

12,2 Mil.

39,9%

12,3 Mil.

51,2%

-0,7%

Totale

30,7 Mil.

100%

24,1 Mil.

100%

+27,5%

I ricavi del 2023 riflettono la strategia intrapresa dalla Società, che punta a concentrare gli investimenti nella crescita della business line Medicale, divenuta principale driver di crescita dell’azienda, oltre che a prevedere il progressivo ampliamento del business ad altri segmenti dell’ortopedia e più in generale del med-tech.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Valtecne: nel 2023 raggiunto il record storico di ricavi

SondrioToday è in caricamento