rotate-mobile
Lo studio ministeriale

Sondrio è il capoluogo di provincia più povero della Lombardia

A rivelarlo uno studio statistico pubblicato dal Ministero dell'Economia e delle Finanze

Sondrio è il capoluogo più povero della Lombardia: ad attestarlo uno studio statistico pubblicato dal Ministero dell'Economia e delle Finanze che ha considerato il reddito medio pro capite dei residenti proprio nei capoluoghi di provincia.

A Sondrio quest'ultimo dato si attesta sul 25.039 euro, mentre per quanto riguarda gli altri capoluoghi la classifica vede, nell'ordine Milano 35.282 euro, Monza 31.362 euro, Bergamo 30.512 euro, Lecco 27.800 euro, Pavia  28.636 euro, Lodi 27.039, Cremona 25.930 euro, Varese 25.914 euro, Brescia 25.858 euro, Mantova 25.403 euro e Como 25.102 euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sondrio è il capoluogo di provincia più povero della Lombardia

SondrioToday è in caricamento