rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Attualità

I pizzoccheri alla conquista della Gran Bretagna

L'eccellenza gastronomica valtellinese inserita dalla BBC, noto network televisivo britannico, nel viaggio culinario online tra i piatti tipici della tradizione lombarda.

La BBC, principale network televisivo britannico, dedica un'intera sezione del suo sito internet ((https://www.bbc.com/storyworks/masters-of-lombardy/home-dish-cards) ai prodotti tipici della tradizione culinaria lombarda e, tra le eccellenze in vetrina ci sono anche i pizzoccheri valtellinesi.

Il sito

L'iniziativa, promossa dalla BBC, insieme a Grana Padano e Regione Lombardia vede la presentazione di un'eccellenza gastronomica per ciascuno dei territori lombardi: dal gelato alla stracciatella di Bergamo al manzo all'olio bresciano; dai missoltini di Como al torrone di Cremona e alla polenta salsiccia e funghi di Lecco. E ancora dalla trippa di San Bassiano del Lodigiano ai famosi tortelli di zucca di Mantova. Senza dimenticare il panettone di Milano, il risotto monzese con la luganega, la torta Paradiso di Pavia e gli amaretti di Saronno, in provincia di Varese, fino, per l'appunto, ai pizzoccheri valtellinesi.

Gli chef stellati

L'obiettivo è quello di attirare sempre più turisti dalla Gran Bretagna proprio grazie al buon cibo e alle eccellenze del territorio secondo una tendenza che, già la scorsa estate ha visto sempre più turisti scegliere le localià di vacanza e villeggiatura proprio in base ai prodotti enogastronomici offerti dai territori stessi. Per far sì che questo avvenga sul sito della BBC compaiono anche una serie di testimonianze e interventi di chef lombardi di fama internazionale: tra loro anche Roberto Tonola, chef del ristorante "Lanterna verde" a Villa di Chiavenna a cui fanno compagnia  Davide Oldani, due stelle Michelin con il suo ristorante "D'O" a Cornaredo, nel Milanese; Viviana Varese, 1 stella Michelin con il ristorante "Viva" a Milano; Davide Caranchini, chef del "Materia" a Cernobbio e Alessandro Proietti Refrigeri, executive chef del Ristorante "Villa Naj" a Stradella, nell'Oltrepò pavese.

Vetrina importante

"Un viaggio alla scoperta degli itinerari enogastronomici della nostra Lombardia - sottolinea l'assessore regionale al Turismo, Marketing territoriale e Moda, Lara Magoni - che certamente ingolosirà curiosi e viaggiatori non solo britannici ma di tutto il mondo. La rinascita passa anche attraverso la valorizzazione delle eccellenze dei nostri territori, valore aggiunto a livello internazionale: turismo ed enogastronomia sono un connubio vincente che permette al turista di vivere un'esperienza da ricordare nel tempo, unendo agli itinerari arte, tradizione, cultura, sapori e chicche alimentari che solo l'Italia e la Lombardia possono offrire".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I pizzoccheri alla conquista della Gran Bretagna

SondrioToday è in caricamento