menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine d'archivio

Immagine d'archivio

Cosa fare se si incontra un orso

Alcune semplici norme di comportamento per ridurre al minimo i rischi di aggressione. Come comportarsi

L’orso si comporta solitamente in modo schivo e timoroso e, come la gran parte degli animali selvatici, preferisce evitare l’uomo. Solitamente non attacca, se non in situazioni in cui si sente in pericolo. Bastano dunque poche semplici norme di comportamento per ridurre al minimo i già di per sé improbabili rischi di aggressione. Se dovesse capitare di incontrare l’orso, è bene stare calmi e non allarmare l’orso gridando o facendo movimenti bruschi, ma evidenziare la propria presenza, ad esempio parlando ad alta voce. E’ preferibile non avvicinarsi e non spaventarlo; dopo poco tempo l’orso dovrebbe allontanarsi spontaneamente.

L'orso vive in Valtellina

Se l’orso si alza in piedi e annusa è solo per identificare meglio ciò che lo circonda, non è un segno di aggressività. Se, pur avendo fatto notare la propria presenza l’orso non si allontana spontaneamente, tornare indietro lentamente, non correre. La corsa può indurre un inseguimento, come succede spesso con i cani.

Danni causati dall'orso

Se si accerta un danno ad animali domestici o ad arnie, è necessario chiamare immediatamente le forze dell’ordine, che avviseranno il personale incaricato dell’eventuale sopralluogo e accertamento e della redazione del verbale. E’ molto importante gli animali predati non vengano spostati o manipolati, per poter accertare con precisione la causa della morte, evitando inoltre di calpestare la zona e confondere così eventuali tracce. Come già sopra descritto, i danni a cose e animali verranno rimborsati completamente, mediante la polizza assicurativa di Regione Lombardia.

In seguito alla predazione è fondamentale proteggere adeguatamente gli animali rimasti perché l’orso potrebbe tornare a cercare altro cibo: si raccomanda quindi, come già accennato, l’uso della recinzione elettrificata.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Val di Mello, dopo due anni iniziati i lavori per il sentiero per disabili

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SondrioToday è in caricamento