rotate-mobile
Attualità Morbegno

Olympic Morbegno e scuola Damiani uniti per lo sport

Si è recentemente concluso il “Progetto Scuola Autunno 2023” che ha visto la collaborazione tra la scuola primaria Damiani e la società sportiva Olympic Morbegno

Si è recentemente concluso a Morbegno con grande soddisfazione di partecipanti e organizzatori il “Progetto Scuola Autunno 2023” che ha visto la collaborazione tra la scuola primaria Damiani e la società sportiva Olympic Morbegno.

“Abbiamo accolto con favore la richiesta della scuola di mettere a disposizione alcuni dei nostri tecnici più qualificati per una attività di avvicinamento alla pratica sportiva. Attraverso il gioco abbiamo coinvolto tutte le classi della primaria presentando le due discipline che la nostra società propone ai ragazzi ovvero il calcio ed il volley". Questo il commento di Luca Rizzi, componente del CDA Olympic Morbegno nonchè responsabile Scuola Calcio. "Per noi - prosegue Rizzi - lo sport è un elemento imprescindibile per la corretta crescita dei ragazzi, per il loro benessere fisico, l’accrescimento delle capacità psicomotorie e lo sviluppo di quelle relazionali. Attraverso lo sport i ragazzi imparano, in modo naturale, a cooperare con i compagni per il raggiungimento degli obiettivi e a impegnarsi per superare i propri limiti. Il contesto deve essere però corretto, positivo e accogliente; ed è proprio per garantire queste caratteristiche che puntiamo sulla competenza, la professionalità, l’esperienza e la formazione dei nostri istruttori, per garantire un ambiente sano e pieno di stimoli. Ci è venuto quindi naturale metterci in gioco e sposare questo progetto con entusiasmo".

A coordinare il progetto è stato chiamato il Responsabile tecnico Olympic Morbegno Fabio Foiadelli, laureato in scienze motorie, che ha lavorato in collaborazione con Gianluca Scisetti nell’ambito del calcio e con Vanessa Offredi e Silvia Orlandi per il volley, tutti tecnici qualificati in possesso delle abilitazioni Figc e Fipav.

“La collaborazione con la scuola primaria Damiani di Morbegno - ha dichiarato Foiadelli - si basa su un rapporto consolidato nel tempo e la nostra intenzione è quella di proseguire nel corso degli anni, a partire già dalla prossima primavera quando vorremmo riproporre alcune lezioni presso le nostre strutture. I bambini hanno accolto e svolto le attività sportive con grande entusiasmo e, mediante il gioco del calcio e della pallavolo, hanno avuto modo di vivere in prima persona lo spirito di gruppo, di cooperazione e di fair-play.”

“L’obiettivo principale di questi incontri - spiega Emil Petrelli, Segretario Olympic Morbegno - è proprio quello di far appassionare i ragazzi. Abbiamo lavorato con bambini di tutte le classi, dalla prima alla quinta, cercando di far vivere a tutti una positiva esperienza di approccio allo sport. Per alcuni di questi ragazzi è stato il primo approccio allo sport, la prima volta in un campo da calcio, la prima volta sotto una rete da pallavolo... Speriamo di aver acceso in loro la curiosità e che decidano di dedicare un po’ del loro tempo ad una delle tante proposte sportive che ci sono nella nostra zona, sia da parte della nostra società, ma anche da parte di altre realtà sportive. Notiamo sempre più spesso nei ragazzi la difficoltà a compiere schemi motori di base che dovrebbero essere patrimonio di ogni bambino, movimenti che nella normalità di una vita attiva dovrebbero essere compiuti con facilità e che invece per molti bambini sono difficili da compiere. Un po’ per la limitata attività del periodo Covid, un po’ perché lo stile di vita moderno avvia sempre più verso la sedentarietà, i ragazzi in età scolare evidenziano in molti casi delle lacune che per il loro benessere andrebbero colmate il più velocemente possibile. Noi ce la mettiamo tutta e accogliamo sempre con favore le proposte che arrivano da scuole che dimostrano sensibilità riguardo questi temi. Per questo rinnoviamo a tutte le scuole, primarie, ma anche secondarie l’invito a contattarci e a lavorare insieme per il benessere dei nostri ragazzi.“

La società guidata dal Presidente Aldo Dattomi è una delle realtà sportive più grandi della provincia di Sondrio, opera nel calcio con ben 16 squadre iscritte ai campionati e nella pallavolo dove sono 8 le squadre iscritte ai tornei provinciali. Una società con oltre 450 tesserati a partire dai 5 anni che risiedono in una quindicina di comuni della Bassa Valtellina

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Olympic Morbegno e scuola Damiani uniti per lo sport

SondrioToday è in caricamento