rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021

Con il monopattino elettrico sulla SS38 al buio della sera

Pericolosa presenza sulla Statale a Postalesio

Viaggiare lungo le strade statali con un monopattino elettrico non è permesso dalla Legge. Ed è anche molto pericoloso, come dimostrato dal video diffuso nelle scorse ore su Facebook dal malenco Lorenzo Cesare Pegorari, testimone (per la seconda volta in pochi giorni) di un comportamento malsicuro sulle strade della provincia di Sondrio.

Nelle immagini, riprese da una dash cam, si vede un uomo viaggiare sul suo monopattino elettrico nel buio della sera (sono le 20,48 di mercoledì 20 ottobre) lungo la SS 38, all'altezza di Postalesio, in direzione Sondrio. Nonostante le luci integrate nel piccolo mezzo ed il gilet catarifrangente indossato dal conducente, la visibilità risulta molto scarsa tanto che il monopattino, come dimostra il video, viene schivato all'ultimo, con la pericolosa improvvisa invasione della corsia opposta.

Cosa prevede la legge

Transitare su strade extraurbane sprovviste di piste ciclabili, come il caso della statale "dello Stelvio", è vietato. Come è vietato superare la velocità di 25 km/h sia sulle strade urbane con limite di velocità a 50 km/h, sia sulle strade con il limite di velocità a 70 km/h. Dal 2020 i monopattini elettrici sono equiparati alle biciclette per quanto riguarda il codice della strada.

Dopo le tragedie degli ultimi mesi dalla Lombardia è partita la richiesta di revisione della legge. "Si tratta di un atto non più differibile. Nonostante il Parlamento abbia colmato alcune delle lacune presenti nel passato, ne restano altre" ha commentato nei giorni scorsi l'assessore regionale alla Sicurezza, immigrazione e polizia locale, Riccardo De Corato. 

Le proposte lombarda di modifica prevede l'obbligo assicurativo generalizzato per la messa in circolazione dei monopattini elettrici (in base al vigente l'obbligo assicurativo è oggi previsto solo per il servizio di noleggio), l'obbligo del casco per tutti (oggi limitato ai minori di anni 18) e l'utilizzo del mezzo consentito solo ai maggiori di 16 anni. La proposta, terminato il passaggio nelle commissioni, sarà inserita all'ordine del giorno del consiglio regionale e, se approvata, trasmessa al Parlamento.

Video popolari

Con il monopattino elettrico sulla SS38 al buio della sera

SondrioToday è in caricamento