rotate-mobile
Giovedì, 26 Maggio 2022
Il contagio in classe

Covid, in netta diminuzione gli studenti in quarantena

I dati sui ragazzi in dad forniti da Ats della Montagna e Regione Lombardia

Continuano a migliorare sensibilmente, e lo fanno per la seconda settimana consecutiva, i dati relativi ai ragazzi e ragazze costretti alla didattica a distanza in Valtellina e Valchiavenna: se, infatti, due settimane fa erano 3492 gli studenti in quarantena, appartenenti a 231 classi a cui si aggiungevano 107 operatori scolastici, mentre il bollettino emesso da Regione Lombardia e Ats della Montagna il 2 febbraio parlava di 1991 alunni in quarantena, appartenenti a 135 classi a cui si sommavanoi 65 operatori scolastici (con cifre già praticamente dimezzate), oggi per la prima volta dalla ripresa delle lezioni i ragazzi e le ragazze costretti a ricorrere alla didattica a distanza sono meno di 1000 attestandosi a 874 (appartenenti a 51 classi) a cui si aggiungono 41 operatori scolastici 

Il dettaglio 

In provincia di Sondrio, per ciò che concerne gli asili nido e le scuole dell'infanzia, attualmente ci sono 14 sezioni in quarantena (erano 38 il 2 febbraio), per un totale di 204 bambini a casa (erano 527 una settimana fa). Stessa sorte per 25 operatori scolastici (erano 35 al momento dello scorso bollettino). 

Per quanto riguarda la scuola primaria, invece sono 18 le sezioni in didattica a distanza (-37 rispetto all'ultimo bollettino) per un totale di 282 studenti (erano 792 la scorsa settimana). A questi si aggiungono 16 operatori scolastici, numero invariato rispetto alla rilevazione resa pubblica il 2 febbraio. 

Sono 5 le classi in quarantena anche per quanto riguarda le scuole secondarie di primo grado (medie) della provincia di Sondrio, contro le 21 dell'ultima rilevazione di sette giorni fa per un totale di 101 alunni in dad (erano 307 in base ai dati dello scorso bolettino), mentre nessun operatore scolastico è sottoposto a regime di quarantena-

Negli istituti secondari di secondo grado (superiori), se la scorsa settimana erano 21 le sezioni in dad per un totale di 365 alunni (a cui si aggiungevano tre operatori scolastico), in base ai dati resi noti oggi il numero delle sezioni è sceso a 14 e quello degli alunni a 287, mentre nessun operatore scolastico si trova in isolamento fiduciario. Si tratta, anche se di pochissimo, della maggioranza di casi riscontrati nelle ultime settimane di rilevazione. 

In Lombardia

In totale in Lombardia, per le scuole di ogni ordine e grado, sono 3.533 le classi e 43.004 gli studenti in quarantena a cui si aggiungono anche 2.674 operatori scolastici: numeri, questi, che, come in provincia di Sondrio, hanno fatto registrare un sensibile calo rispetto a quelli dello scorso 2 febbraio.

I test salivari

Nell'ultima settimana nessuna classe delle scuole di ogni ordine e grado di Valtellina e Valchiavenna si è sottoposta a test salivari.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, in netta diminuzione gli studenti in quarantena

SondrioToday è in caricamento