rotate-mobile
Il contagio in classe

Covid, 3500 studenti in quarantena in provincia di Sondrio

Il dato dei ragazzi in dad fornito da Regione Lombardia e Ats della Montagna parla di numeri più che raddoppiati rispetto a soli sette giorni fa

Continua a peggiorare, e in maniera sensibile, il dato relativo alle classi e agli studenti in quarantena costretti a ricorrere alla dad in provincia di Sondrio: se, infatti, la scorsa settimana erano più di mille, per la precisione 1370 i ragazzi e le ragazze costretti a seguire le lezioni da casa in Valtellina e Valchiavenna, secondo l'ultimo bollettino reso noto da Ats della Montagna e da Regione Lombardia oggi questo numero è più che raddoppiato. 

In base all'ultima rilevazione effettuata, infatti, sono 3492 gli studenti in quarantena, appartenenti a 231 classi (erano 102 la scorsa settimana) a cui si aggiungono 107 operatori scolastici, 23 in più di sette giorni fa.

Il dettaglio 

In provincia di Sondrio, per ciò che concerne gli asili nido e le scuole dell'infanzia, attualmente ci sono 61 sezioni in quarantena (erano 38 il 19 gennaio), per un totale di 848 bambini a casa (erano 467 una settimana fa). Stessa sorte per 71 operatori scolastici (erano 59 al momento dello scorso bollettino). 

Per quanto riguarda la scuola primaria, invece sono 82 le sezioni in didattica a distanza (+52 rispetto all'ultimo bollettino) per un totale di 1200 studenti (erano 429 la scorsa settimana). A questi si aggiungono 28 operatori scolastici, 10 in più della rilevazione resa pubblica il 19 gennaio. Si tratta della maggioranza di casi riscontrati nelle ultime settimane di rilevazione.

Sono 39 le classi in quarantena anche per quanto riguarda le scuole secondarie di primo grado (medie) della provincia di Sondrio, contro le nove dell'ultima rilevazione di sette giorni fa per un totale di 679 alunni in dad (erano 147 in base ai dati dello scorso bolettino) a cui si aggiungono sei operatori scolastici, uno in più rispetto a settimana scorsa

Per la seconda volta dopo lungo tempo sono stati riscontrati casi negli istituti secondari di secondo grado (superiori); se la scorsa settimana erano 25 le sezioni in dad per un totale di 327 alunni a cui si aggiungevano due operatoi scolastici, anche in questo caso i numeri si sono letteralmente impennati e vedono 49 classi e 765 alunni in quarantena, senza però operatori scolastici costretti a rimanere a casa in isolamento

In Lombardia

In totale in Lombardia, per le scuole di ogni ordine e grado, sono 9.441 le classi e 115.262 gli studenti in quarantena a cui si aggiungono anche 6225 operatori scolastici: numeri, questi, che, come in provincia di Sondrio, hanno fatto registrare un sensibile incremento rispetto a quelli dello scorso 19 gennaio.

I test salivari

Nell'ultima settimana nessuna classe delle scuole di ogni ordine e grado di Valtellina e Valchiavenna si è sottoposta a test salivari.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, 3500 studenti in quarantena in provincia di Sondrio

SondrioToday è in caricamento